Domenica In: Mara Venier rimpiazzata da lui? Indiscrezioni pesanti

25/09/2023

Questa non è certo la prima volta che la nota conduttrice di Domenica in annuncia di voler lasciare definitivamente il programma. Ma ormai potrebbe davvero essere la volta buona, e Mara Venier ha deciso di svelare chi potrebbe sostituirla dal prossimo anno. Ecco che cosa ha svelato.

Sono ormai tanti anni che Mara Venier annuncia un imminente addio al suo noto programma Domenica in. Ormai la notizia non viene neanche più presa sul serio, eppure  questa volta potrebbe esserci qualcosa di diverso e Mara Venier potrebbe davvero essere arrivata al suo ultimo anno di conduzione. Intervistata di recente, Mara ha svelato:

Quest’anno sono 30 anni dalla mia prima ‘Domenica In’ e per l’occasione ho deciso di recuperare lo show itinerante. Il mio primo anno a ‘Domenica In’ si concluse proprio con 4 puntate itineranti. Voglio andare io a trovare il pubblico che ci guarda da casa e che mi ha dato tanto. Vorrei chiudere così. Sono passati 30 anni e quindici li ho passati a condurre questo programma. Chi l’avrebbe detto? Domenica In’ è l’unico programma che posso condurre. Io non mi vedo da nessuna altra parte.

La rivelazione di Mara Venier: ecco a chi lascerà il suo programma

maravenier

Il primo nome trapelato come possibile successore di Mara Venier sarebbe quello di Alberto Matano. Era stata lei stessa in un’intervista a Gente a dichiararlo, ma il conduttore de Domenica In. Mara Venier rimpiazzata da lei? Indiscrezioni pesanti afferma di non sentirsi all’altezza. Matano ha quindi affermato:


Leggi anche: Mara Venier accusata di molestie: arriva la querela

Io a Domenica In? Ma non penso possa esistere Domenica In senza di lei. Se e quando Mara deciderà di smettere di farlo dovrà essere per forza un altro programma.

Per Mara Venier però lasciare Domenica In non sarà per nulla facile, come lei stessa ha di recente svelato in un’intervista:

Ogni anno penso che sia l’ultimo e ogni anno poi va molto bene. Ma, come mi ha insegnato Renzo Arbore, bisogna lasciare quando si è in alto, non quando si cade. Io quest’anno davvero pensavo di non farla ma poi non ho saputo dire di no. Quest’anno però sarà il mio ultimo anno e non credo che tornerò indietro.