Salone Satellite 2015

Salone Satellite 2015

Salone Satellite: incubatore di giovani talenti, trampolino di lancio senza paragoni. Ecco quando e dove scoprire i giovani talenti

Piccolo incubatore di nuovi talenti e idee, il Salone Satellite è una appendice del Salone Internazionale del Mobile, nata nel 1998 allo scopo di mettere in contatto i più importanti imprenditori/talent scout e i più promettenti giovani designer di tutto il mondo.
Un eccellente trampolino di lancio, se così vogliamo definirlo!

Spazio ai giovani

Già dalla sua prima edizione il Salone Satellite diviene una sorta di inimitabile osservatore della creatività giovanile internazionale e non solo! Molti dei pezzi presentati come prototipi durante tutte le quattordici edizioni soni stati poi messi in produzione rendendo i giovani designer presenze di rilievo nello star system di settore.

Area a parte rispetto all’evento del Salone Internazionale del Mobile, il Salone Satellite presenta ogni anno diverse decine tra artisti e scuole internazionali di design che hanno così modo di confrontarsi su un palcoscenico di rilevanza mondiale. Un’ottima occasione per garantire la qualità ed essere visionati e giudicati da un prestigioso Comitato di Selezione composto da personalità di spicco nella progettazione e comunicazione.


Leggi anche: Salone del Mobile 2015: tutte le info

Ovviamente anche l’edizione 2015, aperta dal 14 al 19 aprile, il Salone Satellite rimane un appuntamento attesissimo non solo dagli addetti ai lavori, ma anche da giovani aspiranti che hanno l’occasione di dimostrare agli esperti di settore le loro abilità.

Edizione 2015

La rassegna di quest’anno, giunta alla sua diciottesima edizione, occupa circa 1800 metri quadrati concentrati in parte degli stand 22 e 24 ed è accessibile per tutta la durata della fiera nelle ore comprese tra le 9.30 del mattino e le 18.30 del pomeriggio.

Pianeta Vita

E’ questa la tematica, filo conduttore, che unirà il Salone Satellite al grande evento Expo 2015, mettendo così alla prova i giovani partecipanti sulla base di una tematica impegnativa e mai sufficientemente sviluppata – fino ad ora.