Rolling Stones
Lifestyle

Rolling Stones a Roma, ed è subito polemica

Le “pietre rotolanti” in arrivo nella Capitale per un concerto memorabile al Circo Massimo di Roma. Ma c’è chi non ci sta

Dal 1962 chi dice rock ‘n’roll dice Rolling Stones. Sono passati 54 anni da quando le quattro pietre rotolanti, inizialmente in cinque con Lewis Jones – scomparso nel 1969 ad appena 27 anni – cominciavano a fare del sano rock e a contrapporsi ai Fab Four, i Beatles.

Rolling Stones
Una foto d'epoca dei Rolling Stones. Da sinistra a destra: Mick Jagger, Brian Jones, Keith Richard, Ronnie Wood e Charlie Watts
A settant’anni suonati Mick Jagger, Keith Richards, Ronnie Wood (l’unico ad averne 67) e Charlie Watts hanno ancora tanto da dire ai loro fan. Sempre in giro per il mondo con tour costantemente sold out, i Rolling Stones sono pronti a tornare in Italia.

Il 22 giugno, in coincidenza con i mondiali di calcio, Jagger e gli altri sono a Roma per un concerto a detta di molti epico. Un po’ per il numero di spettatori attesi (secondo gli organizzatori saranno circa 65mila), un po’ per il luogo deputato per il gran concerto che sta già facendo discutere provocando un gran polverone: il Circo Massimo di Roma.

Dopo le date uniche del 2003 e del 2006 a San Siro, e l’anno successivo all’Olimpico di Roma, a 47 anni dalla loro prima volta nel Bel Paese, le pietre rotolanti si esibiranno in un vero e proprio evento. Correva il 1967, e i Rolling Stones incendiarono quattro città per quattro date una di seguito all’altra: Bologna, Roma, Milano e Genova.

Rolling Stones
Il mega concerto dei Rolling Stones tenutosi al British Summer Time, Hyde Park, il 6 luglio 2013

Così, per festeggiare i 50 anni dalla fondazione della band, Mick Jagger, Keith Richards, Ronnie Wood e Charlie Watts hanno deciso di omaggiare ancora una volta la Capitale con un evento che si preannuncia memorabile. Come abbiamo già detto, location d’eccezione sarà il Circo Massimo, antico circo romano tra il Palatino e l’Aventino che sin dagli albori della città ha ospitato i giochi che qui si disputavano. E proprio per questo Roma e l’Italia intera, politici e cittadini comuni, si dividono tra le polemiche. Se in molti esultano, il sindaco della Capitale Ignazio Marino è il primo, molti altri mettono il veto, come la soprintendenza ai Beni archeologici. La preoccupazione di atti vandalici, le dimensioni di un imponente palco (si parla di 40 metri), migliaia di fan e la musica troppo alta potrebbero deturpare il Circo. Per non parlare delle quattro torri di 16 metri di altezze e gli oltre 37 gazebo. Eppure questo luogo viene spesso utilizzato per delle rassegne pop…

Che il rock possa nuocere a questa bellezza antica? Chi lo sa. Intanto su Internet i fan sono in trepida attesa per l’acquisto dei biglietti, disponibili dal 21 marzo al prezzo di 78 euro. Eccessivo dite voi? Sarà, ma stiamo pur sempre parlando della storia della musica mondiale.



Gaten Materazzo la malattia, i denti, età e film
Celebrity

Gaten Matarazzo: la malattia, i denti, età e film

Cambiare lavoro a 50 anni, si può!
Lavoro

Cambiare lavoro a 50 anni, si può!

Migliori serie Amazon Prime Video da vedere
TV

Migliori serie Amazon Prime Video da vedere

Vendemmia 2020, le destinazioni perfette per chi ama il vino
Viaggi

Vendemmia 2020, le destinazioni perfette per chi ama il vino

Forest Bathing, cos'è e dove farlo in Italia
Viaggi

Forest bathing, il benessere arriva dagli alberi

In bici per (ri)scoprire l'Italia, dall'Alto Adige alla Riviera Romagnola
Viaggi

In bici per (ri)scoprire l’Italia, dall’Alto Adige alla Puglia

Massimo Marino chi è il marito di Roberta Bruzzone
Celebrity

Massimo Marino: chi è il marito di Roberta Bruzzone

Festa dei nonni la giornata mondiale è il 2 ottobre
Attualità

Festa dei nonni: la giornata mondiale è il 2 ottobre

Notte di San Lorenzo, storia e tradizione
Cultura

Notte di San Lorenzo, storia e tradizione

Il 10 agosto tutti con il naso all’insù per ammirare le stelle cadenti: ma qual è la storia della notte di San Lorenzo?

Leggi di più