Mercatini di Natale - Merano

Mercatini di Natale in Europa

Delikatessen, profumo di cannella, tante lucine e la magia nell’aria: Dicembre vuol dire mercatini di Natale. Pronte a partire?

Le prime bancarelle sono già state montate: aprono i mercatini di Natale e noi siamo pronte a trascinare i nostri compagni a caccia di regalini carini, folkloristici, originali e – sperabilmente -artigianali.

Facendo tacere per un attimo il diavoletto cinico che sussurra metà dei prodotti è made in China, il vero problema che si apre con le manifestazioni natalizie, è l’odio palese degli uomini per questo genere di passatempo. Dicembre è il mese il cui i maschi che conosco aprono la valvola della lamentela: è tutto un sibilare e sobillare gli altri uomini contro le ore trascorse al freddo e al gelo, nella calca, sperduti tra la folla, trascinati per mano da un venditore di candelabri artistici, fatti con forchette riciclate, a un altro che scolpisce le renne di babbo Natale in legno di sequoia canadese. Pare si rabboniscano per breve tempo solo se gli mettete in una mano un bicchiere di vin brulé, nell’altra un panino con la porchetta e promettete di lasciarli in contemplazione dei salamini di cinghiale, immancabili in ogni fiera d’Italia.

Tuttavia, se voi adorate i villaggi natalizi in stile tirolese, le decorazioni pervasive, l’aria satura di zucchero filato e cannella, un modo per convincerli a venire con voi c’è.

Regalate al vostro compagno una guida completa ai più bei Mercatini di Natale presenti in Europa, appena pubblicata da Morellini Editore. Suggerite sia una sua brillante idea partire per un bel fine settimana, alla ricerca dello spirito di Santa Claus. È sempre il vecchio trucco, rimodulato in base a questo periodo dell’anno e, come ogni stratagemma collaudato da secoli, funziona.

Fatevi portare in Sud Tirolo per il legno intagliato e uno strauben caldo; a Strasburgo, per assaggiare i bredele, i biscottini dell’Avvento al Marché de l’Enfant Jésus; al mercatino di San Tommaso a Helsinki, dove pare si avvistino spesso elfi al lavoro; al Winter Wonderland di Bruxelles, che è particolarmente famoso per i prodotti gastronomici; a Vienna, che è tutta natalizia, nonostante le bancarelle si concentrino in piazza del Municipio; a caccia di vetri di Boemia a Cracovia o a scaldarvi le mani con un tredelnik alla cannella, nella magica Praga.

La guida: Mercatini di Natale – La guida completa ai mercatini di tutta Europa, Morellini Editore € 16,90 Storia, tradizioni, prodotti dell’artigianato e delikatessen natalizie di circa 50 località, con orari e calendario di ogni mercato di Natale.



Ristoranti sott'acqua: i più belli del mondo
Viaggi

Ristoranti sott’acqua: i più belli del mondo

Sahar Tabar, chi è l'iraniana che vuole somigliare ad Angelina Jolie
Celebrity

Sahar Tabar, chi è l’iraniana che vuole somigliare ad Angelina Jolie

Attualità

Steve Jobs, com’è cambiata la Apple dopo la sua morte

Cinque cose da fare a New York con le tue amiche
Viaggi

Cinque cose da fare a New York con le tue amiche

Ferie non godute: verranno pagate dopo la pensione?
Lavoro

Ferie non godute: verranno pagate dopo la pensione?

Mazurka Klandestina
Cultura

La Mazurka Klandestina in un videoclip

coming-out
Attualità

Coming Out, significato e differenza con outing

Stoccolma de La Casa di Carta: chi è Esther Acebo
TV

Stoccolma de La Casa di Carta: chi è Esther Acebo

Cultura

San Martino: usi, costumi cosa si mangia e tradizione

L’11 novembre è la festa di San Martino e si festeggia in tutta Italia. Scopriamo di più sulle origini di questa festa e su come viene celebrata.

Leggi di più