Le Tre Grazie restaurate tornano a splendere

La scultura del Canova torna a nuova vita grazie alla collaborazione tra l'azienda trevigiana Fassa Bartolo e la Fondazione Canova di Possagno

Le Tre Grazie
Le Tre Grazie
  • Le Tre Grazie
  • Danzatrice con i cembali
  • La danzatrice con i cembali
  • Paolina Borghese Bonaparte
  • Amore e Psiche
L’imprenditoria a servizio del patrimonio artistico culturale italiano, il più importante e prezioso che il mondo potrà mai vantare. Dopo l’impegno di Diego Della Valle nella pulizia e restauro del Colosseo, un’altra realtà imprenditoriale Made in Italy ha garantito aiuto nella salvaguardia di un capolavoro scultoreo che ha reso grande l’arte del Belpaese.

In seguito all’eccellente restauro della Danzatrice con i Cembali, Fassa Bartolo ha deciso di proseguire la collaborazione con Fondazione Canova di Possagno (Treviso), ridando nuova vita a un’altra opera dello scultore veneto: le Tre Grazie, nuovamente esposte al pubblico dal 6 dicembre, presso il museo della Fondazione.

L’azienda Fassa Bartolo, che da oltre tre secoli si occupa di edilizia ed eco-sostenibilità, è da sempre molto attaccata ai valori artistici del nostro Paese, del Canova soprattutto. Il motto “Costruire cultura” ben si addice a questa realtà imprenditoriale del Nord Italia che vanta numerose sponsorizzazioni culturali volte a tutelare il patrimonio artistico e architettonico del Belpaese: dai restauri alla bio-architettura, fino alle collaborazioni con il Comune di Venezia nella salvaguardia della città lagunare e il lavoro fianco a fianco con il Comune dell’Aquila nella ricostruzione del centro cittadino in seguito al terremoto del 2009.


Vedi altri articoli su: Cultura |

Commenti

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *