La Valtellina e la magia del carnevale

Il carnevale 2014 in Valtellina promette di regalare emozioni e un sano divertimento sia a grandi che a piccini. Tanti eventi da non perdere per festeggiare carnevale

Carnevale in Valtellina,  divertimento per tutti!
Carnevale in Valtellina, divertimento per tutti!
  • Carnevale in Valtellina,  divertimento per tutti!
  • Carnevale a Grosio: la bernalda
  • Carnevale Grosio: maschere tipiche locali
  • Carnevale di Grosio
  • Carnevale di Livigno,  carrp allegorico
  • Livigno: bellissima meta turistica con un paesaggio appena  innevato
  • Livigno nei mesi invernali accoglie molti turisti amanti della neve
  • Livigno è una meta deliziosa anche in piena primavera ed in estate
  • Bormio rappresenta una località accogliente da vivere in qualsiasi momento dell'anno
  • Bormio, una veduta panoramica del suggestivo paese
  • Grazie alle sue rinomante piste Bormio è scelta da molti turisti nel periodo invernale
  • Morbegno
Le stupende località sciistiche della Valtellina si colorano di maschere, carri allegorici e sfilate giocose che prendono vita proprio a Livigno, Bormio, Morbegno, Grosio e Tirano  a partire da sabato 1 marzo per concludersi domenica 9 marzo. Il calendario di carnevale è ricco di eventi e tradizioni tutte da scoprire.

Carnevale 2014 a Livigno

Gli eventi legati al carnevale di Livigno fanno capolino già dal 27 febbraio e si concludono il 4 marzo.
Come ogni anno gli enti  turistici coinvolti nell’organizzazione degli eventi, dedicano al carnevale  diverse giornate portando in scena anche le quattro Contrade della zona – Truzz, Spazzon, Trepali e Rane – che gareggiano in diverse discipline per aggiudicarsi il trofeo messo in palio.
Seguono nelle diverse giornate anche altri divertenti eventi come il Livigno Carnival Rad, una gara spericolata che ha luogo proprio sulla neve e dove i partecipanti devono sfidarsi in una corsa di 1000 metri di dislivello cercando di superare ostacoli arditi tra spruzzi di colore…tutto come il tema carnevalesco impone!
Programma completo degli eventi qui.

Carnevale 2014 a Bormio

La bellissima e suggestiva Bormio ospita il carnevale domenica 2 marzo con il tanto atteso “Carneval dei Mat“, un evento pittoresco in cui si rievocano le tradizioni folkloristiche del paese. In questa giornata atipica di divertimento viene messa in scena la “cacciata” del sindaco dal suo Palazzo Comunale per lasciare posto ai Podestà dei Matti – un gruppo di mattacchioni e nullafacenti del paese – che per diversi giorni prenderanno possesso delle chiavi della città.
Maggiori informazioni sulla giornata carnevalesca di Bormio qui

Carnevale 2014 a Morbegno

Domenica 2 marzo la frazione di Morbegno, nella città di Bitto (Sondrio), porta in scena il Carnevalissimo Provinciale con tantissimi carri allegorici, una miriade colorata di maschere e tutta l’allegra musica delle bande musicali che accompagnano la sfilata nelle vie del paese.
L’evento è l’ideale per i bambini in quanto ci sono per loro tanti giochi, esibizioni di maghi comici e pasticcioni,  il trucca-bimbi e i giocolieri. La giornata nel pomeriggio va verso la conclusione e alle 16 circa viene offerta una merenda golosa a tutti i piccoli partecipanti.
Maggiori dettagli sull’evento qui.

Carnevale 2014 a Grosio e Tirano

Domenica 9 marzo, ultimo giorno di eventi e manifestazioni dedicate al carnevale in Valtellina, vede protagoniste Tirano e Grosio, due località ricche di tradizioni antiche e folcloristiche.
Il carnevale di Grosio prende il via la domenica di quaresima alle ore 14 con lo storico “Carneval Vecc” dove sfilano i suggestivi carri preparati dalle contrade e tutti i partecipanti indossano delle bellissime e antiche maschere che si tramandano di generazione in generazione.
Il carnevale di Grosio è antichissimo, risale infatti al 1700, e si rifà alle tradizioni carnevalesche ambrosiane quindi ha una forte valenza religiosa e mistica.
Maggiori dettagli sull’evento legato al carnevale di Grosio qui.

Tirano ospita eventi e manifestazioni la prima domenica di Quaresima, il 9 marzo appunto, con il “Gran Carnevale Tiranese” dove molti carri allegorici, seguiti dalla banda musicale, sfilano nella strada principale del paese coinvolgendo grandi e piccini!
Al termine della giornata festosa la tradizione vuole che venga bruciato un pupazzo come prevede la suggestiva cultura celtica.


Vedi altri articoli su: Carnevale in Italia | Eventi |

Commenti

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *