Douglas-Zeta Jones: separazione in vista

L’unione fra Michael Douglas e Catherine Zeta-Jones sembra essere giunta alla conclusione dopo tredici burrascosi anni

Catherine_Zeta-Jones_Michael_Douglas_2012_Shankbone

Sembrava una delle coppie più solide, assortite ed affiatate di Hollywood. Lui, il figlio d’arte partito dalle Strade di San Francisco e arrivato a superare in popolarità il padre Kirk; lei, la “bellissima” che aveva incantato il grande circus della celluloide americano con la sua partecipazione del 1998 ne La maschera di Zorro che l’aveva lanciata nel firmamento delle star. Ora la loro unione dopo litigi, riconciliazioni, indiscrezioni e stravaganze sembra proprio essere giunta al capolinea. Michael Douglas e Catherine Zeta-Jones, secondo le indiscrezioni di diversi settimanali scandalistici e stelle e strisce ma anche stranieri, starebbero per annunciare la fine del loro matrimonio, iniziato nel 2000 con una festa da mille e una notte nella immensa sala da ballo del Plaza Hotel di New York, in un party esclusivo per poco più di trecento invitati la maggior parte dei quali erano stelle del cinema, da Tom Cruise a Steven Spielberg.

Un indennizzo milionario per lenire le ferite

Ma, si sa, nulla è più fragile di un matrimonio hollywoodiano e anche quello tra Michael e Catherine non ha derogato alla regola. Nonostante i due abbiano pubblicamente sostenuto il rispettivo compagno nelle traversie pasate negli ultimi tempi: un cancro alla gola per Douglas nel 2010 e la lotta ad un disturbo bipolare per la Jones nel 2011. La cosa, però, non sembra avere cementato l’unione. Anzi, tutt’altro. Da qualche tempo le voci si rincorrevano e le indiscrezioni sembrano oggi realtà. Douglas ha passato un periodo lontano da casa, dalla moglie e dai figli avuti da lei Dylan e Carys. Ora sembra essere rientrato ma i soliti bene informati dicono che l’accordo formale per la separazione sia già bello e pronto sulla base di un indennizzo da corrispondere alla moglie di 300 milioni di dollari. Il tutto si aggiunge alle ormai pubbliche incomprensioni generate dalle poco eleganti uscite di Douglas su questioni “intime” della coppia e alle ripetute dichiarazioni nostalgiche dell’attrice nei confronti della sua famiglia e della sua terra natale, il Galles. Come direbbero i cronisti, ormai manca solo l’ufficialità. Che potrebbe arrivare a breve…

Photo Credit: David Shankbone


Vedi altri articoli su: Attualità | Celebrity |

Commenti

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *