Alessandro Gassman, l’addio alla Regina Elisabetta fa discutere: “Era anziana…”

10/09/2022

In queste ore, dopo l’annuncio drammatico della scomparsa della Regina Elisabetta, che ha gettato nel lutto tutto il Regno Unito e non solo, sono stati tantissimi i personaggi celebri che hanno deciso di lasciare un messaggio d’addio per una delle protagoniste della nostra epoca. Tra questi, Alessandro Gassman sembra essere incappato in uno scivolone… 

Dopo l’annuncio ufficiale che ha comunicato la scomparsa della Regina Elisabetta, il lutto ha travolto tutto il mondo. La sovrana del Regno Unito ci ha lasciato a 96 anni: se n’è andata così una delle icone più importanti del nostro tempo, e per questo tantissimi personaggi (non solo politici) hanno voluto rivolgere un messaggio d’addio alla Regina Elisabetta tramite i social.

Tra i tanti che hanno scelto il web come mezzo per un ultimo saluto ad un personaggio che ha fatto la storia, c’è stato anche l’attore Alessandro Gassman. Peccato che il contenuto del suo tweet abbia fatto scatenare una vera e propria polemica: l’attore è stato davvero indelicato? Scopriamo insieme cosa ha scritto e come mai è stato criticato in questo modo!

Alessandro Gassman nella bufera

regina-elisabetta-Gassman

Non tutti, infatti, hanno gradito il modo in cui Alessandro Gassman sembra aver “liquidato” la scomparsa della Regina Elisabetta. L’attore, pur esprimendo cordoglio, secondo alcuni avrebbe minimizzato l’importanza storica della sovrana. Queste, infatti, le parole di Alessandro Gassman su Twitter:


Leggi anche: Addio alla Regina Elisabetta: Carlo è il nuovo Re

E’ morta oggi un’anziana signora che mi stava simpatica, ha fatto una vita bellissima e piena di responsabilità, vivendo in castelli e spostandosi a volte in carrozza. Mi dispiace per la sua morte, come mi dispiace per la morte di chiunque.

Parole che hanno fatto scalpore e hanno portato qualcuno a parlare di tweet “denigratorio e offensivo” contro una sovrana che comunque ha fatto la storia. Diversi sono stati gli utenti che hanno chiesto rispetto per “un’istituzione”, un capo di Stato che “ha fatto egregiamente il suo lavoro”. Nel frattempo, il tweet di Alessandro Gassman è rimbalzato su tutti i social: e voi, cosa ne pensate?