Biennale d’Arte 2013: la nuova mostra di Fondazione Prada

Biennale d’Arte 2013: la nuova mostra di Fondazione Prada

"When Attitudes Become Form: Bern 1969/Venice 2013", una mostra originalissima a cura di Germano Celant, pensata da Fondazione Prada. A Venezia, Ca' Corner della Regina, dal 1 giugno

-
20/05/2013

La Fondazione Prada presenta dal 1 giugno al 24 novembre 2013 a Ca’ Corner della Regina di Venezia la mostra “When Attitudes Become Form: Bern 1969/Venice 2013”, un’esposizione che ricostruisce una precedente esposizione: “Live in Your Head. When Attitudes Become Form”, curata nel 1969 da  Harald Szeemann alla Kunsthalle di Berna.


[dup_immagine align=”alignleft” id=”17588″]L’esperienza svizzera infatti ha tracciato un segno nella storia dell’arte contemporanea, non soltanto per la qualità delle opere esposte, ma soprattutto per la forza linguistica dell’allestimento. Pertanto, riproporre oggi un duplicato di questa esperienza storica, non è cosa semplice: adattare le opere e le relazioni che sono state tracciate a suo tempo dal lavoro di Szeemann, ha comportato un’attenta analisi e confronto multidisciplinare tra critici, designer e architetti.

 

Come la Kunsthalle di Berna ospitò nel 1969 giovani artisti dallo spirito innovativo e rivoluzionario, così le sale ricche e decorate della Ca’ Corner della Regina  vengono invase dalle stanze novecentesche della Kunsthalle, generando una sovrapposizione di spazi inaspettata.


Leggi anche: Taglie americane e taglie italiane: convertitore e come districarsi


[dup_immagine align=”alignleft” id=”17587″]La mostra originaria era  caratterizzata da un approccio innovativo: gli artisti avevano libertà assoluta nella creazione e nell’occupazione dello spazio. Le opere non erano incorniciate o esposte ma, senza costrizioni spaziali, potevano esprimersi intrecciandosi in un incontro infinito, di dialogo tra loro e con l’ambiente circostante.

La mostra di oggi, vuole richiamare questa energia e questa volontà di tessere trame all’infinito.

 

[dup_immagine align=”alignleft” id=”17586″]Oggi Fondazione Prada presenta nuovamente gli artisti dell’epoca, tra cui figurano:  Carl Andre, Giovanni Anselmo, Richard Artschwager, Joseph Beuys, Alighiero Boetti, Hanne Darboven, Walter De Maria, Robert Ryman, Sarkis, Richard Serra, Keith Sonnier, Lawrence Weiner e Gilberto Zorio.

Si tratta di un’occasione unica per scoprire la nuova sede espositiva della fondazione: Ca’ Corner della Regina è considerato il primo esempio d’architettura ad introdurre parametri non Barocchi come temi dominanti.

Fondazione Prada, presieduta da Miuccia Prada Patrizio Bertelli dal 1995, è infatti un’istituzione dedicata all’arte contemporanea e alla cultura e l’anno scorso ha inaugurato il nuovo spazio a Venezia (che  completa l’offerta culturale già rappresentata dallo spazio milanese, dal “Double Club” di Carsten Höller a Londra, dal “Prada Transformer” di OMA a Seul e “24h Museum” di Francesco Vezzoli al Palais d’Iéna a Parigi).

DOVE: Ca’ Foscari della Regina, Calle de Ca’ Corner 2215 – Venezia


Potrebbe interessarti: Guida alle taglie di abbigliamento dei neonati

QUANDO: 1 giugno – 24 novembre 2013

ORARI : 10.00 – 18.00 (chiuso il martedì) / la biglietteria chiude alle 17.30

BIGLIETTERIA : 10 €. / Info: 0418109161

  • Scrittore e Blogger