Significato della rosa: colori e simbologia

-
7 Ottobre 2023

La rosa è un fiore molto conosciuto, spesso usato per comunicare il proprio sentimento alla persona amata e per rendere elegante e raffinato un bouquet da regalare. Esistono molte specie di rose, circa 150 e, a seconda del tipo, può raggiungere anche diversi metri di altezza. Vediamo insieme il significato della rosa: colori e simbologia.

Colori e simbologia

Secondo diversi studiosi, il significato della parola rosa deriva dal sanscrito il cui significato letterale è flessibile. Secondo un’altra corrente di pensiero, invece, la parola deriva dal celtico e significa rosso.

Al di là dell’etimologia del nome, da secoli la rosa porta un messaggio di amore, di bellezza, perfezione, ammirazione e delicatezza. Allo stesso tempo la rosa incarna anche la femminilità per via del bocciolo ben chiuso all’interno e la bellezza giovanile quando sboccia.

Significato della rosa: colori e simbologia per ognuna

Il numero giusto di rose

Oltre per il colore, il significato della rosa cambia anche a seconda del numero che viene regalato.

Quando si vuole esprimere congiungimento vanno regalate due rose, come segnale di massima condivisione. In linea generale occorre sempre regalare un numero pari di rose (di solito la classica dozzina).

Anche l’abbinamento con i vari colori può fare la differenza: rose rosse e rose bianche insieme esprimono senso di unità, rosse e gialle, invece descrivono solidarietà.

Colori e simbologia delle tipologie

Tra le specie di rosa più conosciute c’è la Centifolia, detta anche rosa dai cento petali, che incarna la grazia.

La rosa del Bengala esprime bellezza e fortuna mentre quella della Cina viene in genere donata quando si vuole chiedere scusa.

  • Scrittore e Blogger
Exit mobile version