Profumatore fatto in casa 100% green
Casa

Profumi per ambienti fai da te: le fragranze perfette per la casa

Come realizzare profumi green al 100%.

Quando apriamo la porta della nostra casa e ci arrivano delle note profumate ci sentiamo davvero bene. L’odore di casa ci piace, l’odore del pulito che possiamo rendere ancora più intenso attraverso dei deodoranti specifici per gli ambienti, meglio se naturali. Meglio ancora se fatti direttamente da noi. Ecco qualche suggerimento per realizzare velocemente delle buone fragranze al 100% green.

Cosa ci serve

Olio essenziale
Olio essenziale.
Partiamo dall’attrezzatura base di cui abbiamo bisogno, ovvero alcool a 95°, acqua, bastoncini di legno, un contenitore in vetro e gli oli essenziali che più ci piacciono.

Solitamente i profumi base che vengono scelti per la casa sono la lavanda, il bergamotto, la rosa e il muschio bianco, ma possiamo osare, usando ad esempio la cannella.

A questo punto possiamo procedere: versiamo circa 50 ml di alcool nel contenitore, 10-20 gocce dell’ olio essenziali che abbiamo scelto (oppure uniamone più di qualcuno insieme) e mescoliamo il tutto. Aggiungiamo mezzo litro di acqua e continuiamo a mescolare. Adesso dobbiamo travasare la miscela ottenuta in boccettine di vetro dove poi infileremo i bastoncini di legno che, una volta impregnati della sostanza, emaneranno ovunque il loro profumo.

Per quanto riguarda le fragranze più adatte, al di là dei gusti personali, l’aromaterapia può venirci in aiuto. Ad esempio gli oli essenziali estratti dagli agrumi (limone, arancia, cedro, bergamotto, pompelmo) trasmettono energia, quindi sono consigliati all’ingresso per accoglierci dopo una giornata frenetica fuori casa. Al contrario la lavanda rilassa e concilia il sonno, quindi sarà ottima nel bagno e nella camera da letto.

Scegliamo la menta, il pino silvestre e l’eucalipto per la cucina dove riescono a catturare l’odore di fritto e rendono l’aria piacevolmente balsamica. In salotto, infine, odore di pulito con l’olio essenziale di ylang ylang.

E nella camera dei bambini? Poche gocce di estratto di camomilla blu in una ciotola, magari sistemata sul comodino.

Potpourri fai da te

Potpourri
Potpourri.

Un altro sistema perché la nostra casa profumi di buono consiste nel preparare un potpourri fai da te, mescolando fiori e erbe aromatiche, scorze di agrumi ed oli essenziali.

Per quanto riguarda i fiori essiccati, ingrediente base anche perché servono a colorare la composizione finale e trattengono la fragranza degli oli, possiamo scegliere, per esempio, petali di rosa e fiori di lavanda da acquistare nei negozi di articoli per la casa oppure anche in erboristeria. Anche per gli oli essenziali sarà bene rivolgersi a un negozio che vende prodotti di qualità per avere un potpourri profumato ma soprattutto sicuro.



Libreria design
Arredamento

Libreria design: idee ed esempi di librerie famose

Come cucinare con pentole che rispettano l'ambiente
Elettrodomestici

Come cucinare con pentole che rispettano l’ambiente

5 cose da sapere prima di comprare casa
Consigli per la casa

5 cose da sapere prima di comprare casa

Come tingere i tessuti in modo naturale
Décor e Fai da te

Come tingere i tessuti in modo naturale

Gli aspirapolvere migliori per i peli di animali
Elettrodomestici

Gli aspirapolvere migliori per i peli di animali

Ombrellone da balcone, ecco alcune indicazioni
Arredamento

Ombrellone da balcone, ecco alcune indicazioni

5 piante grasse da interno per arredare casa
Arredamento

5 piante grasse da interno per arredare casa

Diventa anche tu chef in cucina con i robot tuttofare
Elettrodomestici

Diventa anche tu chef in cucina con i robot tuttofare

Come tingere i tessuti in modo naturale
Décor e Fai da te

Come tingere i tessuti in modo naturale

Scegliere di tingere i tessuti con tinte naturali ci permette di realizzare capi unici ma è anche una scelta ecologica e sostenibile per aiutare il pianeta.

Leggi di più