Biglietti fai da te per Natale

Tante idee per personalizzare i regali

biglietti fai da te per natale

I biglietti di Natale, meglio ancora se in versione fai da te, accompagnano i regali e aggiungono un pizzico di personalità sempre molto gradita. Non devono quindi essere considerati un dettaglio trascurabile perché quando completano i nostri doni fanno davvero la differenza. Il tempo impiegato nel confezionarli non è altro che un momento dedicato alle persone care e una fonte di risparmio, visto che spesso i costi di quelli disponibili in commercio sono esagerati.

Idee green: usiamo il materiale da riciclo

biglietti fai da te natale
Dalla carta da regalo usata si possono ottenere biglietti molto fantasiosi: basta avere a disposizione del cartoncino che sarà la base del biglietto, la colla a caldo, la carta da regalo riciclata da cui si ricaveranno tante sagome da incollare e altri pochi ingredienti, che varieranno a seconda del soggetto scelto. Per Babbo Natale saranno necessari un po’ di cartoncino rosso per i vestiti, quello rosa per il viso e ovatta per la barba. L’albero di Natale potrà essere realizzato con carta verde e tante palline ritagliate dalla carta da regalo, meglio se a tema natalizio. Sul biglietto possono essere anche incollate perline o bottoni avanzati o fili di lana per eventuali decorazioni come pupazzi di neve o capelli fluenti, magari di angioletti ricavati da carta dorata o argentata. I più piccoli possono utilizzare vecchi ritagli di giornale o stoffa a tema  per ricreare un effetto patchwork molto divertente, per cui sono perfetti il feltro e il pannolenci. Si possono anche sovrapporre più strati di tessuto di dimensioni decrescenti per creare figure geometriche o simpatiche palline di Natale.

Biglietti pop up per un effetto 3D

I biglietti di Natale più originali riescono a stupire con piccole magie, come l’apertura pop up, facile da fare con le proprie mani e con l’aiuto dei bambini per le operazioni semplici. In questo caso occorrerà del cartoncino, un paio di forbici e della colla. È consigliabile seguire per bene le procedure indicate nei numerosi tutorial disponibili sul Web per realizzare biglietti con alberelli, pupazzi di Natale, scritte, cuori o piccoli pacchetti. Il tocco in più può essere la combinazione di carta di consistenza e colore diverso, alternando ad esempio della carta trasparente o lucida a quella tradizionale.

Allegri chiudipacco per non fare confusione

Per non confondersi nel momento dello scambio dei doni ci viene in aiuto un’idea di biglietti di Natale fai da te pratica ed essenziale: si possono creare infatti tanti chiudipacco dove indicare semplicemente il nome della persona cui è indirizzato il regalo. Il materiale necessario è sempre di facile reperibilità e può essere anche in questo caso riciclato, come nel caso dei vecchi cartellini degli abiti o di ritagli da scatole di cartone, che possono essere rivestiti con carta da pane o comunque morbida e poi disegnati, ornati con brillantina o personalizzati con scritte e illustrazioni. I bimbi in questo caso potranno liberare la fantasia disegnando su un lato del chiudipacco delle sagome da colorare con eventuali glitter. Per le amanti del cucito è possibile utilizzare la stoffa e il ricamo, che può essere utile per contornare i bigliettini con del filo colorato in contrasto. Il regalo così confezionato sarà senz’altro più gradito perché chi lo riceve avvertirà tutta la nostra cura, che non è nient’altro che il simbolo del nostro affetto.


Vedi altri articoli su: Décor e Fai da te | Lavoretti di Natale |

Commenti

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *