10 rimedi green per gli scarichi intasati

Uno scarico intasato è davvero un bel pasticcio! Non occorre sempre chiamare un esperto ma è possibile con rimedi naturali “fai da te” risolvere il problema

Le cause che possono determinare uno scarico intasato sono molteplici e a lungo andare tutti i depositi intasano i tubi e gli scarichi provocando disagi non indifferenti la cui unica soluzione spesso sta nel chiamare un idraulico, sempre che non si conoscano dei rimedi semplici, naturali e pratici da mettere in atto nel caso si verifichi il problema.

Evitare un intervento professionale fa risparmiare molto denaro, prevenire uno scarico intasato è possibile con un po’ di accortezza, ma se il danno oramai è fatto è importante rimboccarsi le maniche!

Per otturazioni di lieve entità basterebbe far sgorgare acqua calda nel lavandino e mettere in atto  l’azione meccanica di un buono stura lavandini oppure preparare un miscuglio base di sale grosso, aceto bianco ed acqua calda da versare nello scarico.

Due modi di usare il bicarbonato

Bicarbonato ed aceto (oppure acido citrico) usati insieme, ad esempio, versati nello scarico seguiti da acqua molto calda sbloccano facilmente l’ingorgo delle tubature ; bicarbonato e sale, usati in parti uguali, versati nello scarico del lavandino o della doccia, accompagnati da acqua bollente garantiscono ottimi risultati.

Scarichi intasati dai capelli o altro

Si tratta di tre metodi semplici e low cost!
In cucina
, ad esempio, se il tubo è ostruito da residui di cibo e grasso, basta far scendere giù nello scarico mezzo bicchiere di detersivo liquido per piatti seguito da acqua calda. In bagno, invece, dove l’ostruzione può essere causata da capelli e peli, basta usare del bagno schiuma o dello shampoo versati nello scarico e lasciati ad agire per qualche minuto con acqua bollente.

Soda da bucato, bibite gassate e soda caustica

La soda da bucato, prodotto ecologico e non inquinante, non solo libera lo scarico ma se usata periodicamente previene l’ingorgo, mentre la classica bibita gasata, tipo coca cola, versata nello scarico del lavandino o del wc, permette di ottenere un risultato immediato.
La soda caustica, infine, rappresenta la soluzione estrema da applicare quando gli altri metodi sono falliti, in quanto è molto forte e va usata con le massime precauzioni perché altamente pericolosa da maneggiare.

 

 


Vedi altri articoli su: Consigli per la casa |

Commenti

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *