Endomassaggio: come combattere la cellulite

La nuova frontiera della guerra alla cellulite parte dal lettino del centro estetico. Sicuro, non invasivo, l'endomassaggio è una valida alternativa alla liposuzione

endomassaggio

Liposuzione e creme contro la cellulite

endomassaggio
Sudore, fatica e sacrifici spesso non bastano per combatterla. La cellulite, nemica giurata di tantissime donne, è sempre in agguato e combatterla non è solo un vezzo estetico. Ritenzione idrica e buccia d’arancia si possono combattere con dei trattamenti mirati e localizzati anche grazie all’evoluzione della dermocosmesi. L’endomassaggio è una delle soluzioni alternative alla liposuzione: meno invasiva di quest’ultima, l’endomassaggio è un massaggio profondo effettuato grazie a una macchina  studiata per la stimolazione della circolazione arteriosa e del reticolo connettivale, provati dall’accumolo della ritensione dei liquidi. Il macchinario ha la funzione di levigare, rimodellare, drenare, ammorbidire i tessuti con l’obiettivo di riattivare la circolazione stagnante.

Obiettivo 1: via la cellulite da glutei e gambe

endomassaggio
Un corpo tonico e snello è l’obiettivo – e talvolta – il sogno di tutte le donne. Se uno stile di vita equilibrato e corretto, fatto di camminate lunghe e regolari, di un alimentazione senza sale, insaccati, goloserie varie e bere almeno due litri di acqua al giorno non basta, urge un trattamento d’urto. L’endomassaggio è una tecnica di massaggio indolore e non invasivo che viene effettuata nei migliori centri estetici tramite una speciale apparecchiatura creata appositamente per la terapia: il macchinario è dotato di un computer e di un manipolo scorrevole – che viene sostituito a seconda della zona da trattare – e da un tubo aspirante.

Efficacia e risultati

endomassaggio
L’efficacia del metodo è tutta nel manipolo: questo ha all’interno due rulli che a seconda della velocità di scorrimento, della frequenza e della potenza dell’aspirazione stimola i tessuti sottocutanei, aumentando l’ossigenazione, e riassorbendo i liquidi ormai stagnati. I risultati dell’endomassaggio possono essere ancora più evidenti grazie alla combinazione con altre pratiche estetiche come i massaggi linfatici e gli altri terapie che contribuiscono a facilitare l’eliminazione delle particelle adipose. Affidarsi alle mani della propria estetista di fiducia o a un centro riconosciuto e ben preparato è fra gli aspetti più importanti prima di iniziare il trattamento. Il costo del trattamento è all’incirca di 40 euro a seduta e il numero di queste varia tra 10 e 20 a seconda dello stadio in cui si trova la cellulite da trattare.

Obiettivo 2: via i segni del tempo

Non solo giro coscia. L’endomassaggio è utile anche per la zona viso per riattivare la circolazione e attenuare i segni del tempo. Il massaggio si effettua con un manipolo più piccolo e gli effetti sull’epidermide sono immediati: la pelle appare subito compatta, più liscia e le rughe più attenuate.


Vedi altri articoli su: Salute |

Commenti

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *