Rientro in Città: Come Mantenere l’Abbronzatura

Il rientro in città non deve per forza coincidere con l'addio alla tintarella. Scopri quali sono i tre passaggi fondamentali per mantenere un colorito sano e luminoso per tutto l'inverno.

Come mantenere l'abbronzatura al rientro in città
Come mantenere l'abbronzatura al rientro in città
  • Come mantenere l'abbronzatura al rientro in città
  • Fango Scrub Rimodellante di Collistar
  • Fango Scrub Rimodellante di Collistar
  • I Talasso Scrub di Collistar
  • Talasso Scrub Anti-Acqua di Collistar
  • Sanctuary Hot Sugar Scrub
  •  Gommage Corpo
  • Honey Drops  di Elizabeth Arden
  •  Lait Corporel Anti-Dessèchant di Biotherm
  •  Crema Ricca Nutriente Intensiva Burro di Karitè di Phytorelax
  •  Burro Corpo Nutriente Intensivo Coconut di Phytorelax
  •  Fluido di Idratazione Profonda di Collistar
  • L’Erbolario Crema Corpo ad idratazione intensa a tripla azione arricchita con acido ialuronico a basso, medio e alto peso molecolare ed estratto di fiori d’Arancio amaro
  • I Provenzali Burro Di Karite Idratante Naturale
  • Per mantenere l'abbronzatura più  lungo è meglio scegliere la doccia rispetto al bagno!
  • Nivea Balsamo sotto la doccia Idratante
  • Nivea Balsamo sotto la doccia Nutriente
  • Nivea Balsamo sotto la doccia Vellutante
  • Nivea Crema Nutriente Corpo
  • Olio di Argan Balsamo Corpo sotto la doccia di Phytorelax
  • Ultra Dolce Corpo Garnier - balsamo sotto la doccia e burro corpo riparatore
  • Ultra Dolce Corpo Garnier Oli Meravigliosi
  • Ultra Dolce Corpo Garnier Oliva Mitica
  • Ultra Dolce Corpo Garnier Olio Secco Corpo
  •  Olio Corpo Mandorla di Omia
  • Rance Phyto-Lait pour le Corps Latte d'Avena
  •  Spray Autoabbronzante 360°  di Collistar
  • Clarins
Addition Concentrato Autoabbronzante Corpo
  • Mousse Autoabbronzante Phenomenal di Vita Liberata
  • Rilastil Sun System Crema autoabbronzante
  • Autoabbronzanti di Vita Liberata, ricchi di vitamine e ingredienti organici
  •  Bronze Goddess Gelee Bronzer Gel Autoabbronzante di Estee Lauder

Dopo un’Estate ricca di sole anche le pelli più chiare e diafane tendono ad essere maggiormente colorite. Al rientro in città, però, è fin troppo facile ritornare al classico pallore invernale per cui è importante tenere a mente alcuni accorgimenti che ci aiuteranno ad avere un colorito sano e luminoso ancora per un bel po’ di tempo.

Mantenere l’abbronzatura o comunque un colorito radioso non è difficile, basta prendersi cura della pelle con costanza. Vediamo tre passaggi fondamentali per avere una pelle da favola per tutto l’inverno.

L’Esfoliazione

L’esfoliante o scrub è uno dei prodotti fondamentali che, a differenza di quello che si può pensare, non porta via l’abbronzatura ma rinnova lo strato cellulare più superficiale rendendo la pelle più compatta e luminosa. Utilizzato anche durante il periodo di esposizione solare, infatti, permette di ottenere un’abbronzatura dorata uniforme, senza macchie nè pelle che si secca velocemente.

In base alla propria tipologia di pelle, più o meno secca, è possibile effettuare due o tre scrub alla settimana. E’ importante scegliere un prodotto non troppo aggressivo, ma ricco di oli emollienti e attivi anti-età che aiutino a ristrutturare la pelle rendendola giorno dopo giorno più levigata e morbida.  Collistar, per esempio, propone un’ampia gamma di prodotti scrub per il corpo, ciascuno pensato per una determinata esigenza. Volendo unire l’esfoliazione ad un trattamento rimodellante è possibile scegliere il Fango Scrub Rimodellante da utilizzare semplicemente sotto la doccia, ricco di sale marino, alghe, oli essenziali, argilla e acqua termale. Per un’azione anti-cellulite, invece, meglio optare per il Talasso Scrub Anti-Acqua dall’effetto drenante, nutriente ed energizzante.

L’Idratazione

Vuoi per l’applicazione costante dei solari, vuoi per il clima meno secco, d’Estate la pelle è tendenzialmente più morbida ed idrata rispetto all’inverno. Il segreto per  continuare ad averla sempre morbida e senza segni di secchezza è quello di utilizzare con costanza un buon idratante.

Si può optare per l’applicazione di un olio vegetale subito dopo la doccia, con la pelle ancora inumidita oppure un trattamento idratante come l’Honey Drops  di Elizabeth Arden, una crema fresca e vellutata altamente nutriente all’inebriante profumo di Thè Verde.

Ovviamente è bene abbinare all’idratante un buon detergente corpo, possibilmente dalla formula delicata senza tensioattivi aggressivi che potrebbero contribuire alla secchezza della cute. I balsami sotto la doccia sono un ottimo compromesso in quanto abbinano la detersione ad un vero e proprio trattamento nutriente.

E’ inoltre importante ricordare che una buona idratazione proviene anche dall’interno del corpo, per cui è importante bere i giusti quantitativi di acqua ed avere un’alimentazione sana, ricca di vitamine essenziali.

 Mantenimento con l’Autoabbronzante

Pelle esfoliata e ben idratata sono i migliori presupposti per una buona riuscita dell’autoabbronzante. Gli autoabbronzanti di ultima generazione hanno texture leggere che non macchiano nè vestiti nè la pelle, donano un colorito uniforme e non rilasciano cattivi odori. In commercio ne esistono di tutte le texture, in crema, in gel, in spray o in mousse, tutto quello che serve è scegliere la propria tipologia preferita e applicare il prodotto gradualmente avendo cura di massaggiarlo su tutto il corpo. I risultati sono graduali e duraturi!


Vedi altri articoli su: Skincare |

Commenti

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *