Olio di mandorle dolci: usi e proprietà

L’olio di mandorle rappresenta uno dei rimedi naturali più diffusi nel campo della cosmetica grazie alle sue proprietà tonificanti e nutrienti: ottimo sui capelli, perfetto per le smagliature e in gravidanza. Lasciatevi sorprendere!

olio di mandorle
un rimedio naturale indicato anche per i bambini

L’olio di mandorle è noto per i suoi benefici a carico dei capelli e della pelle, soprattutto durante il delicato periodo della gravidanza per prevenire la formazione di smagliature.
Usato quotidianamente su seno, pancia, cosce e fianchi, infatti, sin dai primi mesi di gravidanza, associato ad un leggerissimo massaggio circolare, permette di mantenere i tessuti elastici. Da provare l’olio alle mandorle dolci de L’Erbolario,  tonificante e addolcente, reperibile in erboristeria o nelle parafarmacie.

Il prezzo del prezioso olio di mandorle dolci oscilla tra i 3,50€ ed i 10€.

olio di mandorle dolci puro
Come si ottiene e cosa contiene

L’olio di mandorle di dolci puro al 100% è quello maggiormente usato in cosmetica ed è ottenuto dalla spremitura a freddo delle mandorle, non dunque un olio qualsiasi, ma un prodotto complesso, ricchissimo di vitamine dei gruppi E, B e D, sali minerali fondamentali (quali lo zinco, calcio, magnesio, ferro, fosforo e potassio) e molti acidi grassi alleati della nostra bellezza.
Un prodotto adatto a tutti: la sua speciale formulazione del tutto naturale e priva di controindicazioni lo rende un prodotto ideale anche per l’idratazione delle pelli più sensibili e delicate dei bambini – come emolliente sulle irritazioni cutanee di ogni tipo, comprese le abrasioni da pannolino e le dermatosi –  e degli anziani.
Le forti proprietà idratanti fanno sì che l’olio di mandorle sia adatto anche sulle labbra contro il freddo così come sulle unghie, associato all’olio di ricino,  per renderle più forti e sane.

Un alleato della pelle e dei capelli

Essendo leggermente denso, l’olio di mandorle dolci può essere mescolato allo zucchero per lo scrub del viso e delle zone delicate del corpo, risultando un metodo efficace che rende la pelle morbidissima e priva di impurità. Usato dopo la doccia, invece, l’olio di mandorle può essere usato per fare dei massaggi e per conferire elasticità e tonicità alle pelli molto secche ed aride.

Sui capelli è consigliato un impacco delicato a base di olio di mandorle prima dello shampoo per rivitalizzarli e per renderli brillanti, soprattutto nel caso di capelli trattati o stressati. Inumidite leggermente i capelli e applicate l’olio su punte e lunghezze, con un leggero massaggio. Se invece anche il vostro cuoio capelluto è secco, procedete con l’applicazione anche alle radici, sempre massaggiando. Indossate una cuffietta da doccia per mantenere il calore per circa un’ora, dopodiché procedete con lo shampoo come d’abitudine. I capelli saranno super nutriti e lucenti.

Per chi desidera mantenere un po’ più a lungo l’abbronzatura evitando quella fastidiosa desquamazione che naturalmente si verifica dopo l’esposizione al sole, l’olio di mandorle è un ottimo rimedio naturale che permette di proteggere la pelle grazie ai suoi grassi insaturi e polinsaturi. La vostra abbronzatura durerà molto più a lungo risultando dorata e uniforme.


Vedi altri articoli su: Skincare |

Commenti

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *