Coachella 2022: le pettinature di tendenza

Si è da poco concluso il Festival di Coachella 2022 ed è tempo di tirare le somme sui tantissimi trend beauty che hanno costellato l'evento nel deserto di Palm Springs.

Dalle trecce ai raccolti boho, sono tantissime le acconciature capelli del Coachella che vale la pena copiare in vista dell’estate e per la primavera.

Coachella

Con la bella stagione, infatti, si moltiplicano gli eventi all’aperto come Festival e concerti, e quale occasione migliore per sfoggiare un hairstyle un po’ diverso dal solito? Le ispirazioni che arrivano da Indio, California, sono davvero molteplici: ce ne sono per tutti i gusti.

Le boxer braids

boxer braids

Tra le acconciature più avvistate quest’anno al Coachella ci sono sicuramente le boxer braids, portate alla ribalta qualche anno fa da Kim Kardashian e ormai diventate un vero e proprio cult.

Per intenderci, si tratta di un’acconciatura che prevede treccine che partono dalla fronte, molto strette e che solitamente arrivano fino al retro della nuca. L’origine di questo hairstyle è tutto fuorché recente: prende le mosse dalle double butch braid, ossia quelle che in gergo si chiamano trecce olandesi.


Leggi anche: Acconciatura coda alta: mossa, elegante e con i boccoli

Questa tipologia di acconciatura è perfetta per i capelli da medi a lunghi, ma può essere riprodotta anche sui tagli corti. Duttile e pratica, ha il pregio di tenere i capelli in ordine anche se ci si lascia andare a balli scatenati!

Le beach waves

collagene per capelli come si usa

Se le acconciature raccolte non fanno per voi, non c’è niente di meglio dei capelli sciolti a onde. Le beach waves, onde morbide e naturali che sembrano modellate dalla salsedine e dal vento, rappresentano uno dei trend capelli in assoluto più popolari degli ultimi anni e sono state scelte da molte ospiti del Coachella.

Per riprodurle, è sufficiente utilizzare una piastra per capelli e uno spray texturizzante oppure lasciare i capelli raccolti in treccine tutta la notte per poi scioglierli e ritrovarli mossi e voluminosi, senza l’ausilio del calore.

Gli space buns

Un’altra acconciatura da copiare in stile Coachella sono gli space buns, vecchio retaggio degli anni ’90 di grande tendenza. Per farli basta:

  1. dividere la chioma in due sezioni,
  2. realizzando una riga centrale,
  3. creare due code da attorcigliare su loro stesse in modo da formare due torchon.

Per fermare l’acconciatura bastano lacca e forcine. Una variante molto in voga di questo look è quella degli half space buns, con lunghezze sciolte e due chignon laterali di piccole dimensioni.


Potrebbe interessarti: Come legare i capelli senza elastico: trucchi e consigli

Gli accessori capelli per un look stile Coachella

legare i capelli senza elastico

Per un look da Coachella che si rispetti non possono mancare gli accessori. Via libera ai glitter, ai fermagli – i più glam del momento sono quelli con scritte e strass – ma anche a piercing per capelli e alle extension con cui riprodurre acconciature extralong come coda di cavallo o treccia.

Sì anche alle fasce per capelli, alle bandane, ai foulard e, ovviamente, alle coroncine di fiori in perfetto stile Festival!
Che ne pensate? Siete pronte a fare vostre le ultime tendenze capelli che arrivano direttamente dal Coachella?