Capelli biondi: come scegliere il colore giusto

Sono i più ambiti dalle donne e i più ammirati dagli uomini. Ecco qualche consiglio per trovare la giusta tonalità di biondo e i riflessi perfetti per esaltare il vostro viso

I capelli biondi sono i più desiderati anche dalle star
I capelli biondi sono i più desiderati anche dalle star
  • I capelli biondi sono i più desiderati anche dalle star
  • Blonde look su capelli sciolti e lunghi, molto classico
  • Capelli biondi senza esagerare per Kristen
  • Blonde look per l'attrice de
  • Blonde look molto naturale
  • Blonde look con ciocche chiare
  • Capelli biondi anche per l'attrice di
  • Capelli biondi molto naturali per la cantante che lo utilizza da sempre
  • Capelli biondi con sfumature castane
  • Blonde look
  • Blonde look per la cantante trasformista in fatto di capelli
  • Biondi con meches per la trasgressiva Miley che ama cambiare tonalità di biondo molto spesso
  • Capelli con highliths per la pop star Madonna, passata negli anni da platino a tonalità più scure di biondo
  • Schiariture bionde per l'attrice di
  • Biondo sfumato per una delle donne più sexy del mondo, che preferisce non esagerare
  • Il biondo è adatto anche  alle ragazze con la pelle ambrata stanno
  • Biondo platino per la super-top Cara Delevigne che ama variare le tonalità di biondo, dal cenere al platino
  • Look Platino per Emma Stone che lo sfoggia su una chioma mossa molto sexy
  • Look Platino immancabile per la cantante e mamma GWen Stefani che ama sfoggiare sempre un biondo perfetto
  • Biondo Platino, artefatto ma molto sexy su capelli mossi e lunghi
  • Biondo platino per Rita Ora che sfoggia un caschetto perfetto
  • Le trecce sono perfette per i capelli biondi
  • Blonde look da red carpet

Una famosa stylist, tempo fa, dichiarò a Marie Claire che “le bionde sono sexy, le more sofisticate e le rosse attirano l’attenzione”. Eppure, i capelli biondi, restano in assoluto i preferiti dalle donne e i più richiesti nei saloni dei parrucchieri. Quel che è certo è che non esiste un solo colore biondo e trovare la giusta sfumatura che si adatti al proprio viso e alla propria tonalità di pelle non è facile. Ecco qualche suggerimento per diventare delle bionde perfette.

Capelli biondi senza tinta

Se partite da una base chiara e i vostri capelli sono biondo cenere o castano chiaro esiste qualche metodo per schiarirli naturalmente. Preparate un impacco col succo di due limoni, un cucchiaio di miele e uno di burro di karitè: applicate sui capelli e lasciate in posa minimo 30 minuti. Per un effetto più intenso, aggiungete al composto un cucchiaino di curry.

Capelli biondi con meches

La tecnica prevede la schiaritura di ciocche selezionate di capelli tramite decolorazione. L’effetto è marcato perché le ciocche sono abbastanza consistenti, quindi dona alle persone che hanno una base relativamente chiara (altrimenti si rischia l’effetto “a strisce”).

Capelli biondi schiariti

Negli ultimi anni le tecniche per schiarire i capelli si sono moltiplicate, grazie anche alle celebrities che amano sfoggiare capelli multitono e schiariti sulle lunghezze. Shatush e Balayage donano a tutte, anche a chi parte da una base scura perché alleggeriscono i lineamenti e riproporzionano i volumi. Un’altra piacevole conseguenza di questo tipo di trattamenti è “l’effetto volume” che regalano alle chiome: le sfumature di colore, il gioco di chiaro-scuri e i riflessi creano profondità e la sensazione di capelli sani e corposi.

Se siete intenzionate a fare il grande passo, vi proponiamo qualche consiglio per sfoggiare chiome color dell’oro.

A chi dona il biondo

La regola generale dice che chi, da piccola, aveva i capelli biondi molto probabilmente starà bene anche da adulta.

La giusta tonalità

Il contrasto tra capelli e pelle è molto importante, da tenere in considerazione quando si sceglie di passare alla “blonde side”. Se avete la pelle diafana non significa necessariamente che potrete sfoggiare una tonalità molto chiara, perché la cosa fondamentale è che il colore dei capelli esalti il viso. Il contrasto è quindi fondamentale.

Meglio la tinta, le meches o gli highlights?

Quando si scegle di passare al biondo, le possibilità sono tre. La tinta è sicuramente meno costosa e più veloce, ma il rischio è che il colore appaia troppo monocromatico e risulti quindi finto. Se avete un buon colore di base potreste optare per le meches o le schiariture, il risultato sarò sicuramente molto naturale e il gioco di chiaro-scuro aiuterà a riproporzionare i volumi del viso e a esaltarlo al meglio.

Siate sicure di voler fare il grande passo. Mantenere i capelli biondi richiede un notevole impegno, soprattutto se il vostro colore naturale è molto più scuro. I capelli crescono di quasi un centimetro al mese, il che significa che dovrete mettere in conto varie sedute dal parrucchiere, almeno una ogni tre mesi. Un piccolo trucco per mantenere il colore sempre vivo è usare prodotti specifici che fissino il colore, non lo facciano sbiadire e lo mantengano brillante. Se non siete sicure di poter dedicare tempo al vostro biondo, potreste considerare lo shatush: l’effetto schiarente sarebbe comunque garantito con molte meno cure.

Fai da te

Esistono prodotti in commercio che permettono di fare qualsiasi cosa voi desideriate: dalla tinta allo shatush passando per le schiariture. La regola generale per fare il colore in casa resta sempre la stessa: mai propendere per più di tue toni più chiari (o più scuri ma non è questo il caso) dal vostro colore naturale. Ricordatevi che non tutte le tonalità di carnagioni risaltano con un colore così chiaro e non tutti i capelli possono permettersi un trattamento radicale.

Ripensate il taglio

Quando si decide di cambiare radicalmente colore sarebbe sempre meglio spuntare i capelli e pensare al taglio che risalti al meglio col nuovo colore.

Proteggere i capelli biondi

Il colore biondo è purtroppo suscettibile al cloro e ai raggi solari: è quindi importante usare prodotti specifici e proteggerli sempre anche dai raggi UV.


Vedi altri articoli su: Capelli colorati | Hairstyle |

Commenti

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *