10 consigli per sfoggiare mani e piedi perfetti in estate

Una mini-guida con 10 dritte per esibire mani e piedi impeccabili questa estate! Vediamo quali sono i prodotti da procurarsi al più presto

manicure e pedicure estiva
Mani e piedi impeccabili per l'estate

L’estate è la stagione dei colori allegri e vivaci da sfoggiare nell’abbigliamento, così come nella manicure e nella pedicure. Le torride giornate estive invogliano ad indossare vestitini freschi e leggeri, a mettere in primo piano i piedi, che sono rimasti ben nascosti in inverno dentro a scarpe pesanti, ed a esibire manicure energiche e vibranti.

Una manicure ed una pedicure perfette sono quindi d’obbligo in estate. Piedi e mani sono in primo piano più che mai e meritano ancora più attenzioni che in inverno per apparire al meglio e mostrarli senza paura.
Per raggiungere questo obiettivo, in questo articolo vi forniremo una minuguida con 10 consigli per mani e piedi perfetti da sfoggiare in estate.
1) Esfoliare: usate una buona crema scrub su tutti i piedi ed insistete sulla pelle dei talloni, che in genere è più spessa e screpolata dopo lo stress a cui è stata sottoposta in inverno con calzini e scarpe pesanti. Se necessario ricorrete ad una pietra pomice per insistere sulla zona secca ed ispessita dei talloni ed eliminare le cellule morte.

scrub piedi con pietra pomice
scrub piedi
2) Idratazione intensiva mani e piedi: una volta eliminate le cellule morte, coccolate i piedi con creme ricche ed idratanti oppure anche con olio di cocco o unguenti con alto potere emolliente. Nel secondo caso preferite l’applicazione a pelle bagnata. Insistete sui talloni e sulle dita dei piedi. Se temete l’untuosità di questi trattamenti, riservateli alla sera come coccola rilassante prima di andare a dormire. Anche le mani hanno bisogno di grande idratazione. Via libera a creme idratanti e creme addolcenti contro le cuticole, da massaggiare fino a completo assorbimento.
3) Cuticole: spingere le cuticole verso la mano o il piede con l’ausilio di un bastoncino in legno d’arancio. Mai tagliarle, mi raccomando. Crescerebbero di nuovo e più resistenti.

eliminare cuticole con bastoncino in legno d'arancio
trattamento cuticole

4) Tagliare le unghie: quelle dei piedi vanno tagliate quadrate, evitando di arrotondare i lati, per prevenire la fastidiosa unghia incarnita. Le unghie delle mani vanno limate fino a raggiungere la forma preferita. Le ultime tendenze vogliono la forma delle unghie lunghe ed a mandorla, ma siete libere di scegliere la forma che più si addice alla conformazione delle vostre unghie.
5) Base rinforzante: applicare una base rinforzante (senza formaldeide, mi raccomando) per evitare sfaldature e prevenire l’ingiallimento delle unghie. Quest’ultimo è un fenomeno che l’applicazione dello smalto può provocare a lungo andare.
6) Smalto: applicare lo smalto del colore preferito su mani e piedi. La tendenza smalto estate 2015 vuole colori brillanti e vitaminici come l’albicocca, il giallo, il blu oltremare ma anche l’azzurro delicato. Ovviamente lo smalto rosso resta un classico senza tempo. Siete comunque libere di spaziare e sperimentare.
7) Top coat: applicare un valido top coat effetto lucido, brillante che protegga il colore dello smalto, lo esalti e lo faccia durare più a lungo. Il mare ed il cloro delle piscine, infatti, tendono a slavare il colore ed a fargli perdere intensità.
8) Parole d’ordine: idratazione quotidiana: continuare ad idratare costantemente la pelle delle mani e dei piedi ogni giorno, specie con la pelle umida, appena usciti dalla doccia. In questo caso potrete usare anche prodotti a base oleosa, che se applicati sulla pelle asciutta ammorbidiscono ma non idratano, mentre se applicati sulla pelle umida, impediscono la dispersione dell’acqua e riescono anche ad idratare la pelle a fondo.
9) Relax e coccole gambe e piedi: dopo una lunga passeggiata, o una piacevole sessione di shopping, specie alle torride temperature estive a cui le nostre gambe ed i nostri piedi vengono sottoposti, concedete loro una pausa con un pediluvio rilassante in acqua tiepida con sale. Quest’ultimo ha, infatti, un effetto defaticante. Una volta finito il pediluvio tenete poi i piedi sollevati verso l’alto per una decina di minuti, per un valido effetto riposante.

pediluvio defaticante
pediluvio rilassante

10) Ad ogni piede la sua scarpa: sembrerà un suggerimento scontato, ma non lo è credetemi. Indossate sempre scarpe della misura giusta per evitare fastidiose vesciche o traumi ai piedi.

Con questi semplici consigli potrete esibire mani e piedi perfetti ed in splendida forma per tutta l’estate.


Vedi altri articoli su: Make up | Manicure |

Commenti

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *