Tortelli di Carnevale con il Bimby

Tortelli di Carnevale con il Bimby

I tortelli (detti anche castagnole o bombe) sono dei dolcetti fritti tipici del Carnevale. Perfetti per una merenda golosa, esistono anche nella loro variante più leggera, cotti al forno.

-
08/02/2016

Sommario

I tortelli (detti anche castagnole o bombe) sono dei dolcetti fritti tipici del Carnevale. Perfetti per una merenda golosa, esistono anche nella loro variante più leggera, cotti al forno.

Tempo di preparazione:
5 minuti
Tempo di cottura:
30 minuti

Ingredienti Ricetta

  • Patate 250 grammi
  • Acqua 500 grammi
  • Farina 500 grammi
  • Burro fuso 100 grammi
  • Limone non trattato la scorza 1
  • Rum se gradito 1 misurino
  • Uova 3
  • Sale 1 pizzico
  • Lievito fresco 1 cubetto
  • Zucchero 30 grammi
  • Olio per frittura qb

Continua il nostro viaggio tra le golosità del Carnevale: dopo le zeppole, le chiacchiere, le frittelle di mele, di riso e di ricotta è il turno dei tortelli, da realizzare in modo semplice e veloce con l’aiuto del nostro prezioso Bimby.

I tortelli sono dei dolci fritti tipici del Carnevale che, nelle loro numerose varianti, caratterizzano le tavole degli italiani tra coriandoli e stelle filanti. Così come le chiacchiere, anche i tortelli sono conosciuti con nomi differenti da una regione all’altra: c’è chi le chiama bombe ripiene, chi frittelle, chi castagnole. Il nome castagnola deriva dal fatto che, a vederle, somigliano in dimensione a delle piccole castagne.

Realizzare questi dolcetti fritti è facile e veloce grazie al Bimby e possono essere una merenda perfetta per una festicciola in maschera tra bambini.

Variante! Se si è stanchi di fritture e di unto in cucina, si può decidere di cuocere i tortelli al forno. Basterà preparare i dolcetti con la nostra ricetta, posizionarli su una teglia rivestita di carta da forno e infornare a 180° C per circa 15 minuti. Prima di togliere dal forno controllate che la superficie sia dorata. Lasciate raffreddare e cospargete di zucchero a velo prima di servire.

Preparazione

Versare nel boccale l’acqua, mettere le patate sbucciate e tagliate a pezzi nel cestello del Varoma e posizionare il cestello. 20 Min. Temp. Varoma Vel. 2.


Leggi anche: Il Carnevale di Venezia

Lasciar raffreddare le patate.

Svuotare il boccale e versare le patate, la farina, il burro, il limone, il rum, le uova, il sale, il lievito e lo zucchero. 2 Min. Vel. Spiga.

Prendere dall’impasto diverse dosi fatte a pallina, aiutandosi con un cucchiaino da the.

Adagiare le palline su un piano infarinato e lasciarle lievitare coperte, finché non raddoppiano di volume.

Friggere le palline nell’olio bollente. Quando vengo a galla vuol dire che sono pronte!

Giovanna Maggiori
  • Scrittore e Blogger