Tiramisù al limone

La rivisitazione estiva di una classica ricetta italiana da assaporare fino all'ultimo cucchiaio. Con panna o mascarpone per una versione più o meno light

Vi piace il tiramisù e il gusto del limone? Questo è il dolce per voi, fresco e profumato, specialmente indicato in estate. L’origine è sicuramente campana, dove i limoni di Sorrento e Amalfi, agrumi dall’intenso aroma, sono i veri protagonisti.

È un dolce preparato con mascarpone freschissimo (vedi mascarpone fatto in casa), succo di limone e limoncello per la bagna dei savoiardi. La mia ricetta è senza uova, quindi light e adatta anche agli intolleranti a questo alimento, naturalmente usando savoiardi adatti. L’aggiunta di yogurt e panna fresca (per una versione light, potete anche sostuire la panna con il latte) rende più cremoso il mascarpone. La proporzione limoncello – acqua per la bagna è personale. Per chi ama una versione meno alcolica, consiglio l’aggiunta del succo di un limone e un cucchiaio di zucchero semolato all’acqua.

La preparazione è veloce e facile, richiede solamente qualche ora di attesa per la refrigerazione in frigorifero. Il tiramisù al limone è un dolce al cucchiaio sempre apprezzato come dessert dopo cena, perché contenendo limone ha anche delle proprietà digestive. Potete servirlo in coppe monodose e decorare con buccia di limone grattugiata, per aggiungere una nota di colore e sapore. Mi raccomando impiegare sempre limoni biologici.

Se vi è piaciuta questa ricetta provate anche alle rivisitazioni della ricetta del classico dolce italiano, come il tiramisù alle fragole o il tiramisù alla ricotta e frutti di bosco! Il tiramisù, tra l’altro, è un ottimo modo per riciclare il pandoro a Natale o la colomba a Pasqua…

  • Resa: 4 Persone servite
  • Difficoltà:
  • Preparazione: 15 minuti
  • Cucina:

Ingredienti

  • 600 grammi mascarpone
  • 90 grammi zucchero a velo
  • 60 grammi yogurt intero
  • 60 millilitri panna fresca
  • 2 limoni succo filtrato
  • 140 millilitri limoncello
  • 100 millilitri acqua fredda
  • 250 grammi Savoiardi
  • scorza di limone non trattato

Preparazione

  1. Preparare la crema sbattendo il mascarpone con lo zucchero usando una frusta. Quando il composto è ben cremoso, incorporare lo yogurt, la panna e il succo di limone amalgamando bene.
  2. In una ciotola diluire il limoncello con l’acqua e inzuppare per pochissimi secondi i savoiardi, girandoli una volta.
  3. Coprire la base della coppa (circa 8- 10 cm di diametro) con uno strato di savoiardi poi con uno strato di crema, circa 1 cm di spessore. Ricoprire con altri savoiardi e poi con uno strato di crema. Ripere di nuovo con uno strato di savoiardi per poi terminare con la crema di mascarpone. Ricoprire con un foglio di stagnola e mettere in frigo per circa tre ore. Lasciar riposare a temperatura ambiente circa 15 minuti prima di servire. Guarnire con la buccia grattugiata del limone e servire.
  4. Nota: Se preferite usare mascarpone fatto in casa, suggerisco di aggiungere 2 ml di succo di limone in più rispetto alla ricetta del mascarpone fatto in casa, cosi il vostro mascarpone avrà un sapore di limone più intenso.


Vedi altri articoli su: Dolci al Limone | Ricette Dolci e Dessert | Ricette Estive | Ricette Tiramisù | Ricette vegetariane | Ricette veloci |

Commenti

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *