Straccetti di pollo al radicchio

Straccetti di pollo al radicchio

Gli straccetti di pollo con radicchio sono un classico secondo piatto, pratici e saporitissimi, rappresentano un modo per mangiare il pollo in maniera alternativa e stuzzicante.

27/05/2019

Sommario

Gli straccetti di pollo con radicchio sono un classico secondo piatto, pratici e saporitissimi, rappresentano un modo per mangiare il pollo in maniera alternativa e stuzzicante.

Tempo di preparazione:
20 minuti
Tempo di cottura:
15 minuti

Ingredienti Ricetta

  • Petto di pollo 650 grammi
  • Radicchio lungo 400 grammi
  • Cipolle bianche 150 grammi
  • Zucchero di canna 30 grammi
  • Acqua 100 grammi
  • Olio evo 10 grammi
  • Olio evo 50 grammi
  • Rametti di timo 2
  • Maggiorana 2 rametti
  • Sale e pepe qb
  • Limone biologico scorza 1

Per preparare questi straccetti bastano una manciata di minuti e pochissimi ingredienti, se in casa avete del buon radicchio vi invitiamo a provarli e se poi volete realizzare un menu tutto a base di questo ingrediente, potete pensare a fare come primo piatto il risotto radicchio e stracchino o la lasagna radicchio e gorgonzola.

Questi straccetti di pollo al radicchio sono un secondo piatto perfetto da preparare anche ai bambini, un modo davvero gustoso per far mangiare loro più verdura! Ma sono perfetti anche per quando avete voglia di mangiare qualcosa di saporito, ma non avete tempo per cucinare.

Se avete più tempo, invece, il nostro consiglio è di marinare il pollo prima di cuocerlo. Le piccole striscioline di pollo insaporite da una profumata marinatura realizzata con olio, scorza di limone e spezie saporite saranno sicuramente più gustose e saporite. Alla marinatura del pollo potete dare un’ulteriore marcia in più di sapore, aggiungendo l’aceto balsamico oppure la salsa di soia.


Leggi anche: Verdure di stagione, per i mesi autunnali e invernali

Inoltre, se volete optare per un tocco finger-food, potete grigliare le foglie di radicchio e utilizzarle come “barchette” per ospitare gli straccetti di pollo: un’idea semplice ma di grande effetto!

Se è vero che è preferibile non esagerare con la carne rossa, è anche vero che i medici consigliano di sostituirla con le carni bianche, come pollo o tacchino. Oltre alle proprietà di questa carne, è importate che il pollo scelto non solo sia bio ma organico, alimentato con cibi privi di soia e mais OGM, sicuro quindi, per non correre il rischio di esposizione ad antibiotici o disinfestanti.

La carne bianca di pollo è magra, contiene pochi grassi, un ridotto contenuto in colesterolo, è priva di carboidrati e ricca di sostanze nutritive essenziali, molte proteine nobili, calorie, vitamine e minerali (zinco, rame, ferro, ecc.). Grazie al suo moderato valore energetico è il cibo ideale per mantenere un peso forma.

Il pollo, ricco di proteine nobili e di aminoacidi ramificati, è prezioso per il metabolismo dei muscoli e per smaltire le tossine derivanti da un intenso lavoro atletico.

Contiene vitamina B5 e triptofano, due nutrienti in grado di ridurre naturalmente lo stress psicofisico. È poi sorprendentemente ricco di magnesio, un minerale essenziale per la nostra alimentazione che contribuisce a mantenerci in salute svolgendo oltre 300 reazioni biochimiche nel corpo.


Potrebbe interessarti: Ricette con il Pollo

Il pollo, da una parte, contiene aminoacidi che forniscono un elevato apporto di arginina, lisina e istidina ed aminoacidi ramificati, dall’altra, vanta un ridotto contenuto di collagene e di fibre muscolari che rende la carne particolarmente masticabile e digeribile, specie se cucinata in modo semplice.

Preparazione

Prendere il petto di pollo, tagliarlo a metà eliminando eventuali parti grasse e l’ossicino centrale.

Con un coltello ricavare delle striscioline piuttosto sottili o dei cubetti.

In una teglia versare l’olio, unire le foglioline di timo e maggiorana e regolare di sale e pepe.

Grattugiare la scorza di un limone non trattato e poi distribuire gli straccetti di pollo uno accanto all’altro nella teglia in modo che la marinatura si distribuisca in maniera uniforme.

Coprire con la pellicola trasparente e mettete in frigorifero per almeno 2 ore.

Lavare il radicchio con abbondante acqua fresca corrente; eliminare la base, tagliarlo a metà, togliere la costa dura.

Poi tagliarlo a listarelle per il senso della lunghezza.

Mondare e tagliare finemente la cipolla, farla appassire a fuoco basso in una padella ampia antiaderente con l’olio per 5 minuti.

Aggiungere l’acqua, lo zucchero di canna, facendo cuocere per altri 5 minuti.

Unire anche il radicchio tagliato a listarelle e fare cuocere per 2 minuti, alzando la fiamma.

Togliere il pollo dal frigorifero e aggiungetelo alle verdure.

Fare cuocere per 2-3 minuti e, quando il pollo prenderà colore, spegnere e servire.