Patate ripiene di verdure e formaggio

Gustosissime e ghiotte, le patate ripiene possono essere adattate e diventare una gustosissima ricetta vegetariana!

patate ripiene
Patate ripiene, in una versione vegetariana

Le patate ripiene sono un contorno sostanzioso, ma possono diventare anche un leggero secondo, cui accompagnare un misto di verdure o un’insalata dal tocco rinfrescante. Noi ne abbiamo preparata una versione vegetariana, molto, molto ghiotta.

Niente trita, speck o pancetta: la nostra farcitura è a base di verdure e formaggio. Noi abbiamo scelto i peperoni gialli e rossi, ma nelle nostre barchette di patate stanno a meraviglia anche i funghi, un mix di verdure, gli spinaci – soprattutto se abbinati alla ricotta – e, insomma, quel che preferite.

Il tocco che sedurrà tutti? Quella fetta di formaggio filante da adagiare sulla barchetta una volta cotta. E siccome volevamo fare bella figura e portarlo in tavola per le feste, noi abbiamo rinunciato, per questa volta, a un po’ di leggerezza, e aggiunto due pezzetti di zola dolce, qualche funghetto sott’olio, prezzemolo e semi di sesamo. Ma con le patate ripiene la fantasia è libera. E, come si usa dire, quel che ci metti ci trovi…

  • Resa: 4 Persone servite
  • Difficoltà:
  • Preparazione: 15 minuti
  • Cottura: 25 minuti

Ingredienti

  • 4 patate medio-grandi
  • 1 peperone giallo
  • 1 peperone rosso
  • 4 fette formaggio filante
  • olio, sale e pepe
  • 100 grammi zola
  • funghi sott’olio
  • semi di sesamo per guarnire
  • prezzemolo per guarnire

Preparazione

  1. Per prima cosa puliamo molto bene le patate e mettiamole a sbollentare per 5 minuti in una pentola con acqua bollente. Lasciamole poi raffreddare.
  2. Tagliamo a metà ogni patata, e scaviamo un po’ all’interno per creare il “buco” dove inserire la farcitura e ottenere una specie di barchetta. Teniamo da parte la polpa.
  3. Saltiamo in padella le verdure con cui vogliamo farcire le patate: noi abbiamo usato peperoni gialli e rossi, lavati, puliti e fatti a fettine.
  4. Mischiamo le verdure con la polpa delle patate, cuociamo per qualche minuto ancora e infine saliamo e pepiamo. Farciamo le barchette di patate.
  5. Sopra ogni barchetta adagiamo una fetta di formaggio filante, tipo Leerdammerd. Inforniamo a 180° C per una decina di minuti.
  6. Guarniamo a piacere! Noi abbiamo usato due pezzetti di zola dolce, prezzemolo e semi di sesamo.


Vedi altri articoli su: Cosa Cucino Stasera | Ricette di Natale | Ricette di San Valentino | Ricette Secondi Piatti | Ricette vegetariane |

Commenti

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *