costolette di agnello ai pistacchi
Ricette Secondi Piatti

Costolette di agnello ai pistacchi e fonduta al gorgonzola

Una ricetta per rendere più originali le classiche costolette di agnello, piatto tipico di Pasqua ma non solo

Siete alla ricerca di una ricetta originale, qualcosa che renda ancora più gustose le vostre costolette di agnello? Grazie al consorzio per la tutela del gorgonzola abbiamo trovato qualcosa di davvero gustoso: costolette di agnello ai pistacchi e fonduta al gorgonzola.

Perfette per il menu di Pasqua, queste costolette possono essere preparate anche in altri momenti dell’anno in poco tempo (meno di 30 minuti) e con ingredienti semplici. La ricetta è veloce e facile da realizzare e il risultato è garantito!

Il gorgonzola, tra l’altro, è un formaggio adatto anche agli intolleranti e i pistacchi sono ingredienti ottimi per la nostra salute. Se vi piacciono provate anche il riso saltato con verdure e pollo, perfetto per una serata a lume di candela.

Vi consigliamo di accompagnare le costolette di agnello con delle croccanti patate in padella oppure con un’insalata di carciofi.

Ingredienti

  • 12 costolette agnello
  • 120 grammi pistacchi pelati
  • 200 grammi gorgonzola dolce
  • 200 grammi latte
  • 1 bicchiere vino Marsala
  • 2 cucchiai maizena
  • 1 foglia alloro
  • farina
  • olio, sale e pepe

Preparazione

  1. Per prima cosa tritate i pistacchi.
  2. Battete leggermente le costolette d’agnello, passatele, con una leggera pressione, nella granella di pistacchi e poi infarinatele.
  3. In una padella scaldate due cucchiai d’olio extravergine d’oliva, aggiungete le costolette e rosolatele su entrambi i lati.
    Toglietele dalla padella ed eliminate il grasso di cottura.
  4. A questo punto riposizionate le costolette in padella e sfumate con un bicchiere di marsala che farete poi ridurre a fiamma moderata.
  5. In una casseruola, portate a bollore il latte con la foglia d’alloro. Regolate di sale e di pepe, addensate con la maizena, precedentemente stemperata con acqua fredda, e fate cuocere per tre minuti.
  6. Spegnete ora il fornello, unite il gorgonzola, mantecate e tenete in caldo a bagnomaria.
  7. Ultimate la cottura delle costolette in forno a temperatura moderata (circa 180° C) per qualche minuto e infine servite accompagnando la carne con la fonduta. Potete guarnire il piatto con un cucchiaio di riduzione al marsala.

    Vino consigliato: Ribolla gialla acida.



Involtini di melanzane alla siciliana
Ricette Secondi Piatti

Involtini di melanzane alla siciliana

Taccole al pomodoro: la ricetta
Ricette Secondi Piatti

Taccole al pomodoro: la ricetta

Agnello con carciofi
Ricette Secondi Piatti

Agnello con carciofi

Pesce in umido in bianco
Ricette Secondi Piatti

Pesce in umido in bianco

Baccalà alla livornese
Ricette Secondi Piatti

Baccalà alla livornese

Scaloppine al vino bianco con carciofi
Ricette Secondi Piatti

Scaloppine al vino bianco con carciofi

Polpette di salmone e patate e le varianti
Ricette Secondi Piatti

Polpette di salmone e patate e le varianti

Carré di maiale con castagne e pancetta
Ricette Secondi Piatti

Carrè di maiale con castagne e pancetta

Sartù
Ricette Piatti Unici

Sartù: ecco la ricetta del sartù di riso

Il sartù di riso è un piatto tipico della cucina campana: il timballo è ripieno di polpettine, uova sode, salsiccia, piselli e mozzarella.

Leggi di più