Tortelli di Carnevale (detti anche castagnole o bombe): un concentrato di gusto e dolcezza.
Ricette con il Bimby

Tortelli di Carnevale con il Bimby

I tortelli (detti anche castagnole o bombe) sono dei dolcetti fritti tipici del Carnevale. Perfetti per una merenda golosa, esistono anche nella loro variante più leggera, cotti al forno.

Continua il nostro viaggio tra le golosità del Carnevale: dopo le zeppole, le chiacchiere, le frittelle di mele, di riso e di ricotta è il turno dei tortelli, da realizzare in modo semplice e veloce con l’aiuto del nostro prezioso Bimby.

I tortelli sono dei dolci fritti tipici del Carnevale che, nelle loro numerose varianti, caratterizzano le tavole degli italiani tra coriandoli e stelle filanti. Così come le chiacchiere, anche i tortelli sono conosciuti con nomi differenti da una regione all’altra: c’è chi le chiama bombe ripiene, chi frittelle, chi castagnole. Il nome castagnola deriva dal fatto che, a vederle, somigliano in dimensione a delle piccole castagne.

Realizzare questi dolcetti fritti è facile e veloce grazie al Bimby e possono essere una merenda perfetta per una festicciola in maschera tra bambini.

Variante! Se si è stanchi di fritture e di unto in cucina, si può decidere di cuocere i tortelli al forno. Basterà preparare i dolcetti con la nostra ricetta, posizionarli su una teglia rivestita di carta da forno e infornare a 180° C per circa 15 minuti. Prima di togliere dal forno controllate che la superficie sia dorata. Lasciate raffreddare e cospargete di zucchero a velo prima di servire.

  • Resa: 8 Persone servite
  • Preparazione: 5 minuti
  • Cottura: 30 minuti

Ingredienti

  • 250 grammi patate
  • 500 grammi acqua
  • 500 grammi farina
  • 100 grammi burro fuso
  • 1 limone non trattato la scorza
  • 1 misurino rum se gradito
  • 3 uova
  • 1 pizzico sale
  • 1 cubetto lievito fresco
  • 30 grammi zucchero
  • olio per frittura

Preparazione

  1. Versare nel boccale l’acqua, mettere le patate sbucciate e tagliate a pezzi nel cestello del Varoma e posizionare il cestello. 20 Min. Temp. Varoma Vel. 2.
  2. Lasciar raffreddare le patate.
  3. Svuotare il boccale e versare le patate, la farina, il burro, il limone, il rum, le uova, il sale, il lievito e lo zucchero. 2 Min. Vel. Spiga.
  4. Prendere dall’impasto diverse dosi fatte a pallina, aiutandosi con un cucchiaino da the.
  5. Adagiare le palline su un piano infarinato e lasciarle lievitare coperte, finché non raddoppiano di volume.
  6. Friggere le palline nell’olio bollente. Quando vengo a galla vuol dire che sono pronte!


Pane comodo senza impasto con il bimby
Ricette con il Bimby

Pane comodo senza impasto con il Bimby

Calzoni con il bimby
Ricette con il Bimby

Calzoni con il Bimby

Focaccia barese ricetta con e senza bimby
Ricette con il Bimby

Focaccia barese: ricetta con e senza bimby

Croissant salati con il Bimby
Ricette con il Bimby

Croissant salati con il Bimby

Pesto genovese con il Bimby
Ricette con il Bimby

Pesto genovese con il Bimby

Tofu fatto in casa: ricetta con il Bimby
Ricette con il Bimby

Tofu fatto in casa: ricetta con il Bimby

Seitan fatto in casa: ricetta facile con il Bimby
Ricette con il Bimby

Seitan fatto in casa: ricetta facile con il Bimby

Pesto genovese
Ricette con il Bimby

Pesto genovese con il Bimby

Focaccia barese ricetta con e senza bimby
Ricette con il Bimby

Focaccia barese: ricetta con e senza bimby

La focaccia barese è un prodotto lievitato tipico della Puglia. Ma potete prepararne una gustosa versione anche in casa.

Leggi di più