Pesto genovese
Ricette con il Bimby

Pesto genovese con il Bimby

Gli ingredienti sono quelli della ricetta tradizionale, ma con questa ricetta, pensata per l’utilizzo del Bimby, si può preparare il pesto alla genovese in modo semplice e molto veloce.

Con questa ricetta, pensata per l’utilizzo del Bimby, preparare il pesto alla genovese è davvero semplice, benché cultori della tradizione che prevede l’uso del mortaio e del pestello in luogo di un elettrodomestico, proponiamo un procedimento veloce per i momenti in cui non c’è il tempo di precedere come detta l’autentica cucina ligure.

Gli ingredienti sono quelli della ricetta tradizionale: basilico fresco, pinoli, parmigiano reggiano, pecorino, aglio (meglio se di Vessalico) e un buon olio extravergine d’oliva. Realizzare il pesto alla genovese con il Bimby è semplice e veloce, in meno di 5 minuti avrete realizzato il pesto più famoso d’Italia.

Il pesto alla genovese è un condimento squisito. Simbolo della tradizione culinaria ligure questa salsa fredda, morbida e cremosa, è l’accompagnamento ideale per le trofie fresche o per le trenette secche. E quando la stagione lo consente, al pesto si uniscono patate e fagiolini: il risultato è un primo piatto delizioso!

Una regola è da ricordare sempre: il pesto non va mai sul fuoco!

Il pesto si rivela inoltre un ingrediente versatile per altre preparazioni: sono ottime le lasagne al pesto e il minestrone con il pesto oppure le insalate, la pasta fredda con pomodorini, pesto e mozzarella e l’Insalata di pasta con zucchine, ceci e pesto. Se volete provare altri tipi di pesto potete cimentarvi con il pesto di noci, il tradizionale pesto alla siciliana o lo stuzzicante pesto di rucola, ottimo accompagnamento a verdure cotte e insalate di radici.

Consiglio

Si può fare una bella scorta di pesto alla genovese durante l’estate, surgelandolo in piccoli barattoli di vetro come ad esempio quelli degli omogeneizzati.

Così quando non si sa con cosa condire la pasta, anche d’inverno, si ha subito a disposizione un ottimo pesto! Basta scongelarlo, anche a bagnomaria.

  • Resa: 2 porzioni
  • Preparazione: 2 minuti

Ingredienti

  • 80 grammi foglie di basilico fresco
  • 40 grammi parmigiano reggiano grattugiato
  • 40 grammi pecorino romano grattugiato
  • 40 grammi pinoli
  • 150 grammi olio extra vergine d’oliva
  • 1 spicchio d’aglio
  • sale

Preparazione

  1. Lavare le foglie di basilico e asciugarle bene con una centrifuga per insalata.
  2. Inserire nel boccale del Bimby parmigiano reggiano, pecorino romano, pinoli, spicchio d’aglio aglio e basilico
  3. Frullare 20 Sec. Vel. 7.
  4. Aggiungere olio e un pizzico di sale.
  5. 20 Sec. Vel. 7.
  6. Conservare in un vasetto a chiusura ermetica, coperto con un filo d’olio.


Panissa genovese fritta con bimby
Ricette con il Bimby

Panissa genovese fritta con Bimby

Torta allo yogurt
Ricette con il Bimby

Torta allo yogurt

Brownies cheesecake con il bimby
Ricette con il Bimby

Brownie cheesecake con il Bimby

Torta sacher vegana con il bimby
Ricette con il Bimby

Torta Sacher vegana con il Bimby

Pane comodo senza impasto con il bimby
Ricette con il Bimby

Pane comodo senza impasto con il Bimby

Calzoni con il bimby
Ricette con il Bimby

Calzoni con il Bimby

Focaccia barese ricetta con e senza bimby
Ricette con il Bimby

Focaccia barese: ricetta con e senza bimby

Croissant salati con il Bimby
Ricette con il Bimby

Croissant salati con il Bimby

5 ricette con il miglio
Ricette vegane

5 ricette con il miglio

Il miglio è un ottimo alimento, ricco di proprietà.

Leggi di più