Cocktail Winter Tea Sangria

Frutta, thè verde e bollicine. Ecco la ricetta della nostra sangria invernale, adatta per il Thanksgiving, Natale, Capodanno o per un semplice aperitivo tra amici

winter tea sangria

Volete un’idea per un cocktail originale, dal gusto fruttato e fresco? Provate la Winter Tea Sangria, una rivisitazione della classica bevanda spagnola, pensata con i frutti invernali e un goccio di thè verde, che tra l’altro fa bene alla nostra salute.

La Winter Sangria viene spesso proposta negli States per brindare alla festa del ringraziamento, ma è perfetto anche per l’aperitivo di Natale o per una cena tra amici durante la fredda stagione. E per capodanno? Aggiungiamo qualche chicco di melograno per portare fortuna al nuovo anno!

Quali sono i segreti di una buona sangria? Sia per la versione invernale sia per quella classica sono molto importanti il riposo e la quantità della frutta. Entrambi permettono alla nostra bevanda di aver più sapore e di essere più gustosa. Il nostro consiglio è di iniziare a preparare la Winter Tea Sangria 1/2 giorni prima dell’evento lasciandola insaporire in frigo con tante frutta. Ed ecco ora le indicazioni per realizzare questo cocktail..

  • Resa: 6 Persone servite
  • Difficoltà:
  • Preparazione: 10 minuti

Ingredienti

  • 2 cucchiai thè verde aromatizzato al limone
  • 1 litro acqua minerale naturale
  • 1 bottiglia spumante secco
  • 2 mela golden matura
  • 2 arancia
  • 1 pera abate matura
  • 1 melograno facoltativo
  • 4 cucchiai zucchero

Preparazione

  1. Per preparare la Winter Tea Sangria versate in una caraffa capiente 1 litro di acqua minerale naturale fredda o a temperatura ambiente.
  2. Aggiungete le foglie di thè verde (meglio se con un infusore) e lo spumante.
  3. Sbucciate la frutta (mela, arance e pere), tagliatela a fettine e versatela nella caraffa. Se usate anche il melograno, mettete pure i chicchi interi.
  4. Unitelo lo zucchero, mescolate e tenere in frigo per almeno 24 ore in modo che la nostra Winter Tea Sangria si insaporisca.
  5. Al momento di servire potete scegliere se tenere la frutta oppure filtrarla a vostro gradimento.


Vedi altri articoli su: Ricette Cocktail | Ricette di Natale |

Commenti

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *