Cocktail analcolici alla frutta semplici

Ecco ricette semplici a base di frutta per preparare cocktail analcolici, bevande dissetanti, sfiziose e naturali.

Cocktail analcolici alla frutta semplici
Cocktail analcolici alla frutta semplici.

Non tutti sono amanti degli alcolici e spesso serve qualcosa di fresco e dissetante senza una base alcolica.

Per questo i cocktail analcolici alla frutta sono un’ottima alternativa ai cocktail alcolici tradizionali e una piacevole soluzione per chi ama coccolarsi con una bevanda sfiziosa che non prende la testa, soprattutto con le temperature alte. I cocktail analcolici non hanno bisogno di ingredienti costosi, sono adatti a piccoli e grandi e richiedono solo un po’ di fantasia nello scegliere gli abbinamenti giusti. Largo spazio a ghiaccio, frutta fresca di stagione, pestello e mixer per dare libero sfogo alla creatività preparando ottimi cocktail analcolici rinfrescanti e gustosi. Ecco le ricette più buone da provare e le idee più interessanti per aperitivi o post cena adatti a tutti!


• Jack’s Special

Un cocktail speciale, così come il nome che porta: Jack’s Special.

Prepararlo è semplice: in un frullatore, con del ghiaccio polverizzato, inserire 50 grammi di fragole fresche, 20 cl di succo d’ananas e 2 spruzzi di succo d’ananas.

Miscelare e versare in un bicchiere.

Decorare se si vuole con due mezze fragole infilzate su un bastoncino.


• Nespole e fragole

Un’altra versione di cocktail dove le nespole sposano le fragole.

Ingredienti:

60 grammi di nespole a pezzi
60 grammi di fragole
1 pallina di sorbetto all’arancia
15 cl di ginger ale

Preparazione:

A eccezione del ginger ale, metter tutti gli ingredienti nel frullatore e azionalo, per 15 secondi circa, ad alta velocità. Versare dolcemente il ginger ale e mescolare con un cucchiaio. Servi rein un bicchiere da cocktail grande.


• Red Light

Un terzo cocktail ha un nome che rievoca il Red Light District di Amsterdam. E, proprio come il quartiere a luci rosse olandese, è un cocktail ricco di sensualità. Prepararlo è semplicissimo. Quello che serve è uno shaker, riempito per metà di cubetti di ghiaccio.

A questo punto, non resta che versare:

4 cl di succo di limone
4 cl di succo di fragola
4 cl di succo d’arancia
4 cl di succo d’ananas
3 spruzzi di sciroppo di granatina

Agitare per un paio di minuti, passare il cocktail in un bicchiere e decorare con una fetta d’arancia e un fiore.


• Fragole

Siamo in primavera. Ed ecco un cocktail alla frutta da servire proprio durante questo periodo. Anche in questo caso, la fragola è la protagonista indiscussa.

Da aggiungere:

25 cl di succo di pesca
50 cl di succo di pompelmo
250 grammi di fragole fresche
alcuni spicchi di fragole

Preparazione:

Lavare le fragole, tagliarle e frullale, fino a ottenere un composto omogeneo. In una brocca abbastanza capiente, trasferire le fragole frullate e unire alla crema il succo di pesca e quello di pompelmo. Mescolare energicamente, e lasciar riposare in frigorifero per almeno un’ora. Trascorso questo tempo, il cocktail è pronto per essere servito.


Frozen Apple

Nell’ultima proposta di cocktail, il Frozen Apple, uno degli elementi principali è la mela verde. Ma non è l’unico ingrediente.

Questo drink è composto da:

3 cl di succo di mela verde
3 cl di succo di kiwi italiano
1 cl di succo di pompelmo
il succo di mezzo limone
2 gocce di aroma di menta

Preparazione:

Prendere un blender, riempilo con 10/15 cubetti di ghiaccio, riversare tutti gli ingredienti e centrifugare per almeno 40 secondi. Versare in un bicchiere da cocktail e decorare con foglioline di menta e uno spicchio di kiwi, sul bordo del bicchiere.


Vedi altri articoli su: Ricette Cocktail |

Commenti