Sbrise fritte

Sbrise fritte

Un piatto squisito e appetitoso per prendere per la gola i vostri commensali, ecco la ricetta delle sbrise fritte!

Le sbrise, orecchioni o funghi ostrica sono uno dei tanti nomi con cui vengono chiamati i funghi pleurotus.

Questa tipologia di fungo è molto versatile e in cucina viene utilizzato molto spesso nella preparazione di antipasti, contorni, primi e secondi piatti, risotti, minestre, torte salate, frittate etc.

Inoltre è povero di grassi e calorie ma ricchissimo di sali minerali e vitamine oltre che contenere un discreto quantitativo di proteine.

Le sbrise hanno carni bianche, sode, fibrose, carnose e molto saporite. In questa ricetta vengono preparati nel modo più gustoso e goloso che ci possa essere: fritti, croccanti e dorati.

Vengono utilizzate solo le cappelle: quelle grandi si tagliano a spicchi mentre le medie e le piccole si lasciano intere. I gambi vengono scartati ma possono essere utilizzati per realizzare squisiti sughi, ragù, frittate, torte salate, pasta al forno etc.

Le sbrise vengono pulite e poi passate nell’uovo che le avvolgerà favorendone la panatura. Quindi nella farina che eviterà che si secchino ed infine nel pangrattato che agevolerà la doratura e la formazione della crosticina golosa e croccante durante la friggitura.

Se volete tendere le sbrise più profumate e aromatiche, aggiungete nel pangrattato una spolverata di origano essiccato e sbriciolato e del coriandolo macinato.

Se poi desiderate dare quel tocco in più alla ricetta, ecco un consiglio: sbattete le uova assieme a formaggio grattugiato. Potete utilizzare del pecorino romano oppure sardo che esaltano il sapore dei funghi rendendo ancora più appetitose le sbrise, altrimenti potete optare per il grana padano che ammorbidirà e renderà ancora più soffice l’interno della sbrisa lasciandola croccante fuori.

Le sbrise fritte possono essere servite come secondo piatto sostanzioso e appetitoso ideale anche da servire durante una cena vegetariana. Ma sono anche uno stuzzicante antipasto oppure un goloso contorno per accompagnare secondi piatti a base di carne o di pesce.

Sono ottime sia calde che fredde.

Se le servite come contorno utilizzate le cappelle medio piccole; come secondo piatto, invece, sono meglio quelle grandi.

Portatele in tavola insieme a fette di pane casereccio abbrustolite e con fettine di limone.

Potete anche preparare una salsa Citronette da servire a parte in una ciotola che potrà essere utilizzata dai commensali per condire, con una gradevole nota agrumata, le sbrise fritte.

  • Resa: 2 Persone servite
  • Preparazione: 15 minuti
  • Cottura: 15 minuti

Ingredienti

  • 400 gr. funghi pleurotus
  • 2 uova intere
  • pangrattato
  • sale rosa
  • pepe rosa
  • olio per frittura
  • farina 00

Preparazione

  1. Pulire dal terriccio i gambi e le cappelle dei funghi utilizzando un canovaccio umido e pulito. Separare i gambi dalle cappelle e tenerle da parte per realizzare la ricetta.
  2. Rompere le uova in una terrina e condire con sale rosa e pepe rosa. Quindi sbattere bene con i rebbi di una forchetta.
  3. Versare la farina in una terrina. Quindi mettere il pangrattato in un’altra ciotola.
  4. Infarinare una cappella di pleurotus, poi immergerla nell’uovo da entrambi i lati, sgocciolarla e passarla nel pangrattato premendo con le dita in modo che aderisca bene alla superficie del fungo. Fare questa operazione con tutte le cappelle a disposizione e lasciarle riposare per 15 minuti.
  5. Versare l’olio per frittura in una padella antiaderente piuttosto ampia e farlo scaldare. Quindi immergervi le cappelle impanate e friggerne poche alla volta facendole cuocere prima da un lato e poi dall’altro.
  6. Quando saranno croccanti e dorate prelevarle con una schiumarola forata, sgocciolarle e posizionarle su di un piatto foderato con carta assorbente da cucina in modo che perdano l’eccesso di unto.
  7. Infine condire con sale rosa e pepe rosa appena macinato, trasferire le sbrise fritte su di un piatto da portata e servirle subito in tavola. Buon appetito!!!

Ti potrebbe interessare anche

Ricetta spiedini di albicocche, speck e formaggio
Ricette Antipasti

Ricetta spiedini di albicocche, speck e formaggio

Hummus con zucchine e basilico
Ricette Antipasti

Hummus con zucchine e basilico

Ricette Antipasti

Pita con hummus di pomodori secchi

Avocado ripieno
Ricette Antipasti

Avocado ripieno

Antipasti per il cenone di Capodanno
Ricette Antipasti

Antipasti per il cenone di Capodanno

Torta salata mediterranea con friggitelli pomodorini grigliati e mozzarella
Ricette Antipasti

Torta salata mediterranea con friggitelli, pomodorini grigliati e mozzarella

Flan di broccoli con fonduta di parmigiano
Ricette Antipasti

Flan di broccoli con fonduta di parmigiano

Panfocaccia al rosmarino
Ricette Antipasti

Panfocaccia al rosmarino

Ricette Dolci e Dessert

Crostata di pere e amaretti

La crostata pere e amaretti è una crostata profumata e golosa, ottima da servire a colazione o merenda ma anche a fine pasto. Semplicemente buona. E con una base di crema sarà ancora più golosa!

Leggi di più