Torta di ziti

Torta di ziti con carciofi e besciamella allo zafferano

Ziti, carciofi zafferano: gli ingredienti chiave di questa ricetta facile da preparare ma molto golosa!

Uno dei più puri e confortanti piaceri della vita? Mangiare un bel piatto di pasta!

Qui vi proponiamo una tradizionale, ma non scontata, versione al forno di uno dei primi piatti italiani per eccellenza.

Un incrocio fra il famoso timballo di pasta ricoperto dalla brisè e l’intramontabile lasagna, questa torta di ziti si presenta generosa e soprattutto golosa!

Ricchi strati di pasta lunga alternati a una delicata besciamella, profumata e colorata dallo zafferano. Il tutto esaltato da una crema deliziosa di carciofi e da una croccante gratinatura finale.

Ideale per un pranzo di festa anche numeroso, poiché comodo da servire e si sa: con la pasta al forno non si sbaglia mai!

  • Resa: 1 teglia media ( 6 Persone servite )
  • Preparazione: 20 minuti
  • Cottura: 45 minuti

Ingredienti

  • 500 grammi ziti
  • 8 carciofi
  • 1 litro latte
  • 100 grammi burro
  • 100 grammi farina 00
  • 2 bustine zafferano
  • olio,sale,pepe,noce moscata.
  • grana padano
  • 2 fettine limone

Preparazione

  1. Disponete tutti gli ingredienti sul piano di lavoro e nel frattempo mettete una pentola d’acqua sul fornello per gli ziti.

  2. Pulite i carciofi togliendo le foglie esterne ed eliminando la ”barba” interna con l’aiuto di uno scavino o di un cucchiaino.
    Tagliateli a pezzetti ed immergeteli in una bacinella d’acqua con due fette di limone per non farli ossidare.

  3. Metteteli a cuocere in una padella con un filo d’olio, sale e pepe. Dopo averli rosolati bene fateli stufare aggiungendo un bicchiere d’acqua.
    Cuoceteli fino a quando saranno teneri.

  4. Quando l’acqua bollirà immergetevi gli ziti con un filo d’olio per non farli attaccare.
    Quindi prendete la metà dei carciofi e frullateli con un filo d’olio fino a ridurli in crema.
    Trasferiteli in una bacinella ed
    aggiungeteci i carciofi interi, amalgamando bene.

  5. Procedete con la besciamella: sciogliete il burro, aggiungeteci la farina setacciata mescolando bene per evitare che si formino grumi. Poi aggiungeteci, piano piano o a filo, il latte.
    Continuate a mescolare.
    Una volta addensata aggiungeteci sale e noce moscata fino a raggiungere il gusto desiderato.

  6. Togliete dal fuoco e aggiungeteci due bustine di zafferano.

  7. Cominciamo a comporre la teglia: partendo da uno strato di besciamella seguito da uno strato di pasta.

  8. Cospargete poi con la crema di carciofi e ancora pasta.

  9. Terminate con uno strato di besciamella.

  10. Cospargete infine con abbondante grana padano grattugiato.
    Infornate a 180 gradi ventilato per 30/40 minuti. Impostate la funziona grill durante gli ultimi minuti per far gratinare in superficie.

  11. Servite tiepida. Buon appetito!



Zuppa di ceci e castagne
Ricette Primi Piatti

Zuppa di ceci e castagne

Risotto asparagi e speck
Ricette Primi Piatti

Risotto asparagi e speck

Pappa pomodoro e funghi
Ricette

Pappa pomodoro e funghi

Lasagne radicchio e salsiccia
Ricette Primi Piatti

Lasagne radicchio e salsiccia

Pasta con vongole e ceci
Ricette Primi Piatti

Pasta con vongole e ceci

Vellutata di topinambur
Ricette Primi Piatti

Vellutata di topinambur

Ricette Primi Piatti

Pasta al forno con la zucca

Tortellini fritti alla crema
Ricette Primi Piatti

Tortellini fritti alla crema

Gelato alla cannella: ricetta con gelatiera
Ricette con la cannella

Gelato alla cannella: ricetta con gelatiera

Un gelato speziato, molto aromatico e goloso: ecco come realizzare il gelato alla cannella con gelatiera!

Leggi di più