Pasta patate e vongole
Ricette Primi Piatti

Pasta patate e vongole

Due classici della cucina partenopea riuniti in un solo piatto. Ecco la ricetta di oggi, pasta patate e vongole!

Pasta con le patate e spaghetti con le vongole, due classici della cucina partenopea, uno di terra e uno di mare, in qualche modo riuniti in un solo piatto. Ecco descritta in poche parole la ricetta di oggi, pasta patate e vongole.

Pasta e patate

La pasta e patate è un classico comfort food ma anche un piatto popolare, tipico della cucina contadina italiana. Era infatti preparato con gli scarti della pasta, venduta quindi a un prezzo più basso e con l’aggiunta delle patate, anche dette il cibo dei poveri. Entrambe ricche di amido, pasta e patate donavano così una piacevole cremosità al piatto.

La versione napoletana è a dire il vero una variazione della ricetta base, che si arricchisce ulteriormente di sapore grazie al soffritto di verdure nella pancetta, al concentrato di pomodoro e all’immancabile crosta di parmigiano. Infine dadini di provola per mantecare la pasta.

Spaghetti con le vongole

Ecco un altro classico, non solo di Napoli ma della cucina mediterranea più in generale. Pochi ingredienti che devono però essere di qualità e poche regole fondamentali. Gli spaghetti devono cioè essere al dente, le vongole devono essere fresche e anche spurgate molto bene. È insomma necessario eliminare tutta la sabbia contenuta al loro interno.

Come spurgare le vongole

Vi starete ora probabilmente domandando come procedere. Magari avete sempre pensato che fosse un’operazione complicatissima, rinunciando così al piacere di prepararvi a casa un buon piatto di pasta con le vongole!
In realtà è più semplice di quanto possiate immaginare, basterà seguire alcune indicazioni.

Innanzitutto bisogna controllare le vongole una ad una ed eliminare quelle aperte e quelle rotte. Perché siano fresche devono infatti essere ben chiuse.
Ed ora il momento clou. E’ necessario ricreare in una ciotola l’acqua di mare, in modo che le vongole si ritrovino in un ambiente adatto a loro, confortevole diciamo. Se questo si verifica, inizieranno quindi ad espellere la sabbia.
Concretamente dovrete mettere 35 grammi di sale per ogni litro d’acqua, immergere nella ciotola le vongole, coprire e lasciarle così per circa 3 ore. Risciacquate e ripetete l’operazione ancora una volta. Poi scolatele, passatele ancora sotto l’acqua e battetele su un piano di lavoro una ad una. In questo modo potrete stare tranquilli, l’eventuale sabbia rimanente verrà definitivamente eliminata.
Ora non vi rimarrà che cuocerle in padella, così come spiegato nella ricetta sottostante.

  • Resa: 2 persone ( 2 Persone servite )
  • Preparazione: 20 minuti
  • Cottura: 40 minuti

Ingredienti

  • 180 grammi pasta corta
  • 500 grammi vongole veraci
  • 2 patate
  • prezzemolo fresco tritato qb
  • aglio,olio e peperoncino qb

Preparazione

  1. Pulite le vongole facendole spurgare molto bene. Nell’articolo sopra troverete tutte le indicazioni su come farlo.
  2. Una volta fatto, versate in una padella un filo d’olio, aggiungete uno spicchio d’aglio e un pezzetto di peperoncino.
  3. Versate poi le vongole, aggiungete un goccio d’acqua, coprite e fate cuocere per alcuni minuti. Una volta che si saranno aperte, spegnate il fuoco, scolatele, se volete sgusciatene alcune.
  4. Ricordatevi di tenere il brodino di cottura, è importante! Filtratelo e lasciatelo da parte in un pentolino.
  5. Ed ora le patate. Pelatele, lavatele e tagliatele a dadini. Fate soffriggere in una padella uno spicchio d’aglio con un filo d’olio. Quando è dorato, eliminatelo. Aggiungete ora le patate e poi qualche mestolino di acqua bollente. Fate cuocere per circa 15/20 minuti, poi aggiungete il brodino di cottura delle vongole, deve essere bollente. Mescolate e, solo se serve, salate. Staccate.
  6. In ultimo la pasta. Portate ad ebollizione dell’acqua in una pentola, poi buttate la pasta. Non salate l’acqua, perchè le vongole sono già molto saporite!
  7. Scolate la pasta a metà cottura e versatela nella padella con le patate e il brodino delle vongole. Finite di cuocerla proprio come se fosse un risotto. In questo modo tutto si amalgamerà alla perfezione.
  8. Per finire, aggiungete le vongole e il trito di prezzemolo.


Pasta ncasciata alla messinese
Ricette Primi Piatti

Pasta ‘ncasciata alla messinese, il piatto della domenica

Riso con avocado e salmone affumicato
Ricette Primi Piatti

Riso con avocado e salmone affumicato

riso al salto
Ricette Primi Piatti

Riso al salto

Lasagna zucca e gorgonzola
Ricette Primi Piatti

Lasagna zucca e gorgonzola

Zuppa di ceci
Ricette Primi Piatti

Zuppa di ceci

Zuppa di verza con polpettine
Ricette Primi Piatti

Zuppa di verza con polpettine

Vellutata di carciofi e porri
Ricette Primi Piatti

Vellutata di carciofi e porri

Spaghetti con crema di rucola e pompelmo
Ricette Primi Piatti

Spaghetti con crema di rucola e pompelmo

Cookies light senza burro
Ricette Dolci e Dessert

Cookies light senza burro

Oggi cookies light, una ricetta per stare leggeri senza rinunciare al piacere di un buon dolce!

Leggi di più