Pranzo detox: insalata di salmone affumicato e avocado

Come preparare l'insalata, ma anche come scegliere l'avocado. Infine un'importante raccomandazione riguardo al salmone affumicato. Ecco i nostri consigli.

11/08/2022

Sommario

Come preparare l'insalata, ma anche come scegliere l'avocado. Infine un'importante raccomandazione riguardo al salmone affumicato. Ecco i nostri consigli.

Tempo di preparazione:
10 minuti

Ingredienti Ricetta

  • Avocado 1
  • Songino 200 g
  • Salmone affumicato 100 g
  • Mandorle tostate 2 manciate
  • Succo di limone qb
  • Olio sale e pepe qb

Informazioni Nutrizionali

  • Porzione 100 g
  • Calorie 180 kcal
  • Grassi 15 g
  • Carboidrati 2 g
  • Zuccheri 2 g
  • Fibre 3 g
  • Proteine 7,8 g
  • Colesterolo 8 mg

Un’insalatina leggera con avocado e salmone, veloce da preparare, colorata e molto estiva, ma non è detto si debba aspettare l’estate per prepararla. È, infatti, un piatto ideale in qualunque giornata calda e soleggiata. Il fatto, poi, che contenga alimenti ricchi di proprietà benefiche per il nostro organismo non è da sottovalutare!

La preparazione dell’insalata

La preparazione dell’insalata è molto semplice, visto che non c’è nulla da cucinare ma basterà assemblare i vari elementi, songino, mandorle tostate, salmone affumicato e avocado. Per quanto riguarda il songino, sempre più spesso oggi si acquistano insalate in busta, solo da versare in ciotola e condire.

Se, invece, decidete di acquistare un cespo di insalata, dovrete eliminare la parte inferiore con la radice, lavarla più volte sotto l’acqua corrente e poi asciugarla. Anche le mandorle si possono acquistare già tostate; in caso contrario, basterà farle tostare in una padella antiaderente a fuoco medio. In entrambi i casi, non impiegherete più di qualche minuto.

insalata con salmone e avocado

L’avocado: scelta e pulizia

Le uniche difficoltà, se ancora non avete confidenza con il frutto tropicale dalle molte proprietà benefiche, potrebbero riguardare la scelta dell’avocado e il capire come pulirlo. Ma queste operazioni sono, in realtà, più semplici di quanto possiate pensare.


Leggi anche: Salmone surgelato, come cucinarlo

Innanzitutto la scelta dell’avocado: alla vista la buccia non deve avere ammaccature e il colore deve essere di un bel verde. Mentre al tatto l’avocado è perfetto da utilizzare quando è morbido ma non troppo, con una consistenza simile a quella di un panetto di burro non troppo freddo. Nel dubbio, il consiglio è comunque quello di scegliere un avocado ancora non maturo: nel giro di qualche giorno sarà perfetto! E, per scoprire come pulirlo, vi rimandiamo all’articolo “Come pulire l’avocado in 5 mosse”.

Il salmone affumicato: proprietà e differenze rispetto a quello fresco

Anche il salmone, così come l’avocado, è un alimento che apporta notevoli benefici alla nostra salute. Ricco di proteine, contiene anche i famosi Omega 3, grassi insaturi, cioè quelli buoni, capaci, tra l’altro, di mantenere normali livelli di colesterolo e di ridurre il rischio di malattie cardiache.

Nell’insalata di oggi utilizziamo il salmone affumicato, l’ideale se si vuole preparare un piatto veloce ma anche appetitoso. Bisogna però tenere conto che contiene maggiori quantità di sodio rispetto al salmone fresco e va quindi consumato senza esagerare! Un eccesso di sodio può, infatti, causare un aumento della ritenzione idrica e della pressione.

piatto con salmone, avocado e insalata

Preparazione

  1. Se acquistate il songino in busta, apritela e versatene il contenuto in una boule. In caso contrario, dovrete prima pulire l’insalata.
  2. Prendete a questo punto il salmone affumicato e tagliatelo prima a striscioline, poi a pezzetti. Inseritelo nella boule.
  3. Ora è il momento dell’avocado. Tagliatelo a metà, eliminate il nocciolo e prelevatene la polpa con l’aiuto di un cucchiaio.
  4. Riducete anch’essa a pezzetti, trasferitela in una ciotolina, spremete un po’ di succo di limone e mescolate. Ciò servirà sia ad insaporire l’avocado che ad evitarne l’ossidazione.
  5. Infine versate tutto nella boule, aggiungete le mandorle tostate, sale, pepe, un filo d’olio e, se serve, ancora una spruzzata di succo di limone. Mescolate bene e portate in tavola.


Potrebbe interessarti: Riso con avocado e salmone affumicato