Polpette di zucchine

Le polpette di zucchine: un piatto sano, goloso e molto appetitoso apprezzato da grandi e piccini!

Polpette di zucchine

Le polpette di zucchine sono un secondo piatto molto gustoso ed appetitoso. Per realizzarle si utilizzano come base le zucchine che sono un ortaggio economico e reperibile in qualsiasi periodo dell’anno. Sono ricche di sali minerali tra cui il potassio, calcio e magnesio e contengono Vitamina C.  Sono costituite per oltre il 90% di acqua, sono molto sazianti, non contengono colesterolo e hanno un basso apporto di calorie: 100 gr. di prodotto edibile crudo contengono circa 11 calorie, mentre lo stesso quantitativo di zucchine cotte ne contiene 27.

Si possono preparare sia crude e condite con un filo di olio extravergine di oliva, che cotte. Le ricette che hanno come base questo benefico ortaggio sono innumerevoli: primi piatti, secondi piatti con pesce, crostacei e carni, contorni oppure ripieni. Una delle ricette più amate è sicuramente quella delle polpette che vede le zucchine come protagoniste insieme ad altri ingredienti nella realizzazione del composto.

Infatti si possono abbinare alla carne macinata, oppure con formaggio pecorino che metterà in risalto il sapore delicato delle zucchine ottenendo un piatto vegetariano. Per ottenere un piatto vegano basterà sostituire gli ingredienti di origine animale con  prodotti a base di soia e realizzando il composto con patate o legumi e pangrattato. Possiamo eliminare anche le uova e sostituirle con patate o farina di ceci ed utilizzando pangrattato o formaggio grattugiato per legare il composto. La cottura di queste molto versatili polpette può essere in umido, al forno oppure in frittura.

Sicuramente quella più sfiziosa è la frittura ma, se vogliamo ridurre il numero di calorie e rendere il piatto più leggero ma ugualmente saporito, possiamo cuocerle nel forno: basterà ungere una teglia, disporvi sopra le polpette e infornarle lasciandole cuocere a 200 gradi per una ventina di minuti e girandole a metà cottura.

La ricetta di seguito descritta, è realizzata preparando un composto a base di zucchine e ricotta. Le polpette, così preparate, vengono poi fritte. Il risultato è un secondo piatto delizioso e sostanzioso, assolutamente sfizioso che sarà gradito anche dai più piccoli. Le polpette saranno golosamente croccanti e dorate fuori e morbide e vellutate all’interno.

Consiglio di accompagnare questo piatto con una fresca, colorata ed aromatica insalata con un misto di radicchio rosso, insalata riccia e rucola condita con Salsa Citronette.

  • Resa: 4 Persone servite
  • Preparazione: 20 minuti
  • Cottura: 10 minuti

Ingredienti

  • 450 gr. zucchine
  • 80 gr. ricotta
  • 4 cucchiai colmi grana padano grattugiato
  • 2 cucchiai colmi pecorino grattugiato
  • 150 gr. pangrattato
  • 1 uovo intero
  • 1 cucchiaio prezzemolo tritato
  • 1 cucchiaino maggiorana foglie fresche
  • olio di semi di girasole per friggere
  • sale rosa
  • pepe verde

Preparazione

  1. Lava, asciuga le zucchine e spunta le due estremità.
    Grattugiale e mettile in un colapasta.
  2. Spolverizzale con un poco di sale e coprile con un piattino sopra il quale posizionerai un peso. Falle riposare per una mezz’ora in modo che perdano più acqua possibile.
    Quindi strizzale con le mani e trasferiscile in una terrina capiente.
  3. Unisci la ricotta ben scolata, il grana padano ed il pecorino grattugiati, le foglie di maggiorana lavate e tritate grossolanamente, il prezzemolo tritato e l’uovo.
  4. Condisci con sale e pepe appena macinati ed aggiungi 50 gr. di pangrattato.
  5. Mescola molto bene facendo amalgamare gli ingredienti fra di loro fino a formare un composto omogeneo e morbido ma consistente, che deve staccarsi dalle mani e non risultare appiccicaticcio: se questo dovesse succedere, aggiungi ancora del pangrattato fino ad ottenere la consistenza ottimale.
  6. A questo punto forma delle polpette rotonde grandi come delle albicocche.
    Metti su di un vassoio il pangrattato rimasto e passaci le polpette una alla volta in modo che il pangrattato aderisca bene su tutti i lati.
  7. Fai friggere le polpette in una padella antiaderente dove avrai versato abbondante olio di semi di girasole: l’olio deve essere caldo ma non bollente. Le polpette vanno cotte poche alla volta e fatte dorare uniformemente: in questo modo saranno belle croccanti fuori ma morbide e cremose all’interno.
  8. Man mano che sono cotte, trasferisci le polpette su di un piatto foderato con carta assorbente da cucina, scolandole con una schiumarola forata: in questo modo perderanno l’unto in eccesso.
  9. Servi in tavola le polpette di zucchine belle calde e buon appetito!


Vedi altri articoli su: Polpette e crocchette | Ricette con Zucchine | Ricette Secondi Piatti | Ricette vegetariane |

Commenti

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *