Meringata alle fragole

Una ricetta facile e veloce per una torta perfetta per una cena romantica o semplicemente per prendere per la gola i vostri ospiti. Da provare anche la nostra versione finger food

Un classico della pasticceria italiana è la meringata alla fragola (ottima anche nella sua variante al limone). Oggi vogliamo proporvela in una veste nuova e più moderna, in versione mono porzione o finger food come si suol dire: dischetti di friabile meringa, ingolositi e impreziositi da una morbida crema alle fragole e decorati con fragole (frutto ricco di proprietà) fresche e succose!

Preparare delle meringhe lucide e bianchissime in casa non è difficile come si porebbe pensare: vi basterà seguire la nostra ricetta per meringhe facili fatte in casa e la base dei vostri dolcetti sarà presto pronta all’uso! Utilizzando una tasca da pasticcere con beccuccio liscio, formate dei dischi di meringa della grandezza di una noce. In questo modo i tempi di cottura si ridurranno notevolmente rispetto a una classica meringata e in poco più di 1 ora potrete sfornare candide meringhette!

Per quanto rigurda la farcitura invece, potete decidere di unire alle fragole frullate e setacciate sia la classica, corposa e deliziosa crema al burro, sia della panna fresca montata fermissima. Se invece siete amanti delle cheesecake, potrete alleggerire la preparazione usando al posto di panna e burro una magrissima ricotta vaccina oppure un più sostanzioso formaggio spalmabile.

meringata alle fragole
Volete preparare la meringata alle fragole in modo classico? Il modo più semplice e veloce è preparare l’impasto della meringa seguendo la nostra ricetta, dividetelo in due stampi per torta (possibilmente con cerniera) e cuoceteli in forno a 180° C per 30 minuti. Lasciateli raffreddare, poi estraeteli dalla tortiera e su un disco di meringa spalmate due/tre cucchiai di marmellata di fragole (o di fragole frullate semplicemente), la panna montata, aggiungete pezzetti di fragola fresca e infine coprite con il secondo disco di meringa. Decorate a piacere e il gioco è fatto!

  • Resa: 6 Persone servite
  • Difficoltà:
  • Preparazione: 30 minuti
  • Cottura: 1 ora 10 minuti
  • Cucina:

Ingredienti

  • 200 grammi albumi
  • 400 grammi zucchero bianco
  • 300 grammi fragole fresche
  • 125 grammi burro
  • 100 grammi zucchero a velo

Preparazione

  1. Preparate le meringhe seguendo le indicazioni della nostra ricetta base.
    Formate con l’impasto dei dischetti della grandezza di una noce e appiattiteli un poco con il dorso di un cucchiaio.
    Fate cuocere per circa 1 ora a 100° C.
    Sfornate e fate raffreddare completamente.
  2. Preparate la crema al burro montando con le fruste elettriche il burro in modo che diventi cremoso e soffice. Aggiungete ora lo zucchero a velo poco per volta sempre montando fino a che il composto sarà liscio e vellutato.

    Tenete da parte alcune fragole per la decorazione finale (circa 130 grammi), frullate le rimanenti con un cucchiaio di zucchero a velo e passate attraverso un colino in modo da ottenere una salsa il più liscia possibile.

    Amalgamate con cura la salsa di fragole alla crema al burro e mettete in frigorifero per almeno mezz’ora.

  3. Decorate le meringhette con un ciuffo di crema alle fragole e completate con le fragole conservate.


Vedi altri articoli su: Ricette di San Valentino | Ricette Dolci e Dessert |

Commenti

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *