Lemon curd, la crema al limone di tradizione anglosassone

Per accompagnare dolci e dolcetti, da aggiungere a torte o crostate, come alternativa alla marmellata o da unire allo yogurt: ecco l'inglesissima lemon curd

lemon curd ricetta
Lemon curd: soffice e morbida crema inglese al limone

Si è fatta l’ora del the e avete invitato a casa alcune amiche? Abbracci, chiacchiere…e poi, non possono mancare dei dolci da accompagnare al the, per un clima perfetto.

E come servirli al meglio, se non con la lemon curd? Una crema di tradizione inglese piacevolmente leggera e dal profumo intenso, da cuocersi a fuoco lento perché rimanga soffice e aromatica. Irresistibile con i biscottini ma deliziosa anche sul pane tostato, nelle torte soffici e nelle crostate. E perfino nello yogurt bianco.

Un suggerimento? Ne esistono alcune varianti: accanto a quella tradizionale con limoni, ci sono quelle con lime, con il mandarino, con l’arancia, passion fruit, mango e perfino con mirtilli o more. E sono tutte buonissime.

 

 

  • Resa: 1 vasetto ( 6 Persone servite )
  • Difficoltà:
  • Preparazione: 10 minuti
  • Cottura: 10 minuti

Ingredienti

  • 2 limone
  • 2 uova
  • 50 grammi burro
  • 100 grammi zucchero

Preparazione

  1. Iniziamo dai limoni: grattugiamone la scorza e spremiamoli. Intanto sciogliamo in un pentolino a bagnomaria il burro.
  2. In una terrina, montiamo le uova con lo zucchero, e aggiungiamo al burro appena si sarà sciolto.
  3. Uniamo scorza e succo di limone e facciamo cuocere a fuoco basso a bagnomaria per una decina di minuti, mescolando, finché avremo ottenuto una crema densa.
  4. Lasciamo raffreddare la lemon curd e poi gustiamolo!


Vedi altri articoli su: Dolci al Limone | Ricette Dolci e Dessert |

Commenti

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *