Tronchetto di Natale di meringa

Accanto al classico tronchetto di Natale, proponiamo una versione originale: il Tronchetto bianco di morbida meringa, una vera delizia da gustare durante le feste

Diciamocelo: senza tronchetto che Natale sarebbe?

Il Buche de Noel, il famosissimo tronchetto di Natale a base di pasta biscotto ripieno di una golosa crema, arrotolato e poi ricoperto di finissimo cioccolato, è proprio uno degli elementi base che, quasi al pari del panettone, si fatica a non ritrovare sulle tavole di festa.

Adatto alla colazione in famiglia della vigilia di Natale, ben si presta anche ad una dolce merenda davanti al fuoco caldo di un caminetto insieme ad una fumante cioccolata o ad una tazza di Christmas Tea alla cannella.

Ma chi ha detto che per seguire la tradizione bisogna per forza essere classici? La ricetta che vi propongo oggi è proprio su questa linea: new classic, si potrebbe dire! Un tronchetto di Natale? Sì! Arrotolato e soffice? Certo! Ripieno di una crema squisita? Senza dubbio!

Ma in versione white: a base di una candida, bianca e morbida meringa. E, in più, un tocco che rende ancora di più l’atmosfera del Natale: mandorle a filetti e zucchero aromatizzato alla vaniglia.

Che altro aggiungere? Merry Christmas!

  • Resa: 1 tronchetto ( 6 Persone servite )
  • Difficoltà:
  • Preparazione: 30 minuti
  • Cottura: 20 minuti
  • Cucina:

Ingredienti

  • 185 grammi zucchero
  • 1 cucchiaino maizena raso
  • 1 pizzico lievito per dolci
  • 150 grammi albumi
  • 1 manciata filetti di mandorle
  • 170 grammi cioccolato fondente
  • 170 grammi panna fresca
  • 1 baccello di vaniglia

Preparazione

  1. Per prima cosa preparate la crema per la farcitura: versate la panna in un pentolino insieme al baccello di vaniglia aperto per il lungo. Fate bollire appena e spegnete. Spezzettate il cioccolato e scioglietelo a bagnomaria. Aggiungete al cioccolato fuso la panna filtrata da un colino e amalgamate molto bene con una frusta a mano. Lasciate raffreddare.
  2. Preparate la meringa: in una boule montate gli albumi (a temperatura ambiente) con le fruste elettriche e, non appena iniziano a diventare spumosi aggiungete 185 grammi di zucchero poco per volta,, in tre tempi continuando a montare fino a che la meringa sarà lucidissima. Miscelate la maizena e il lievito e aggiungeteli alla meringa sempre montando.

    Portate il forno a 150°c.

  3. Imburrate una placca rettangolare di circa 35×26 cm e foderatela di carta forno, quindi imburrate anche la carta. Versate sulla placca così preparata la meringa e allargatela stendendola con una spatola lunga. Cospargete con le mandorle e infornate per 20 minuti. Fate raffreddare completamente la meringa in forno con lo sportello aperto.
  4. Solo una volta raffreddata, appoggiate sulla meringa un altro foglio di carta forno e rovesciatela su un piano. Eliminate il foglio usato per la cottura e spalmate con la crema di cioccolato e vaniglia. Arrotolate ora il tronchetto di meringa con delicatezza stringendo bene ad ogni mezzo giro. Avvolgete il rotolo prima nella carta forno e poi in alluminio e fate riposare due ore.
  5. Mescolate a parte i rimanenti 30 grammi di zucchero con il baccello di vaniglia, usato per aromatizzare la panna, tritato molto fine.

    Tagliate una fetta spessa da un lato del tronchetto e, dopo averlo posizionato sull piatto di servizio, attaccatevi la fetta di sbieco con un pochino di crema di farcitura avanzata.

    Completate con una abbondante spolverata di zucchero alla vaniglia e servite.


Vedi altri articoli su: Ricette di Natale | Ricette Dolci e Dessert |

Commenti

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *