Panettone con Crema di Mascarpone

Un modo invitante ed elegante per gustare il panettone il giorno di Natale

Il panettone, il dolce d’elezione delle feste natalizie, è un goloso fine pasto che non può mancare dopo il pranzo di Natale. L’impasto è morbido e gli ingredienti sono semplici: farina, uova, lievito, burro, zucchero, arancia candita e uva passa … ma il sapore far venire l’acquolina in bocca. Il panettone è stato fatto per la prima volta a Milano, ma ora si mangia in tutta Italia e non solo.

Alcune leggende raccontano che il panettone sia una creazione d’amore. Una leggenda del XV secolo attribuisce l’invenzione al nobile Messer Ughetto degli Atellani, che era innamorato della figlia di un povero panettiere di nome Toni. Si travestì da fornaio e preparò questo pane dolce per conquistare la bella fanciulla. Invece, un altra leggenda un po’ meno romantica dice che durante un pranzo di Natale alla corte di Ludovico il Moro a Milano, il cuoco bruciò il dolce di Natale che avrebbe dovuto servire. Vedendo la disperazione del cuoco, uno sguattero di nome Toni propose di servire la pagnotta di pane dolce che aveva preparato la mattina. Questo dessert improvvisato è stato accolto con entusiasmo da tutti gli ospiti presenti. Il cuoco si congratulò con Toni e nominò questo dolce in suo onore Pan di Toni.

Da allora il panettone è diventato il dolce natalizio par exellance e al giorno d’oggi sono disponibili molte varianti, come a esempio con il cioccolato, creme ai diversi aromi, frutti di bosco. Io lo servo con una golosa crema al mascarpone e mandarinetto, fatto con mandarini siciliani succosi, un liquore particolarmente aromatico e rinfrescante. Potete preparare questa deliziosa crema anche con altri liquori come gran marnier, amaretto e rum.

  • Resa: 6 ( 6 Persone servite )
  • Difficoltà:
  • Preparazione: 10 minuti
  • Cucina:

Ingredienti

  • 1 panettone
  • 225 grammi mascarpone fresco
  • 55 grammi zucchero a velo
  • 4 cucchiai Mandarinetto

Preparazione

  1. In una ciotola media sbattere per 1 minuto il mascarpone e lo zucchero con uno sbattitore elettrico.
  2. Incorporare il liquore. A seconda del tipo di mascarpone, potrebbe essere necessario aggiungere 2-3 cucchiai di panna per rendere la crema più morbida. Potete servire il mascarpone sia sulla parte superiore della fetta di panettone o a lato, decorare con un scorza di mandarino o scorza d’arancia.
  3. Nota : Il panettone deve essere servito tiepido per esaltarne il suo aroma. Potete riscaldarlo sul radiatore per circa mezz’ora. Il panettone è una dolce semplice, ma la preparazione è laboriosa in quanto il tempo di lievitazione avviene in fasi diverse e la temperatura dell’ambiente è molto critica. In ogni caso su UnaDONNA.it trovate anche la ricetta anche per fare il panettone in casa. Tentar non nuoce!


Vedi altri articoli su: Ricette di Natale | Ricette Dolci e Dessert |

Commenti

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *