Marron glace ricette e come farli
Ricette Dolci e Dessert

Marron Glacè: ricette e come farli

Come trasformare semplici marroni in marron glacè, naturalmente a casa vostra. E poi 3 ricette in cui utilizzarli: risotto, brownies e un dolce al cucchiaio

I marron glacé sono delle zuccherose golosità realizzate con i marroni, una pregiata varietà di castagna coltivata. Potete acquistarli in pasticceria, dove il loro costo varia dagli 80 ai 100€ al kg, ma potete anche prepararli a casa. Dovete, però, in questo caso tener presente che la loro preparazione richiede tempi lunghi ed è piuttosto complessa.

Marron glacé home made: le dosi e come pulirli

Se vi sentite comunque pronti a cimentarvi nell’impresa, assicuratevi innanzitutto di procurarvi marroni freschi, di qualità. I migliori provengono da Toscana, Campania e Piemonte. Per quanto riguarda le dosi, su 1 kg di marroni vi serviranno 500 g di zucchero e 500 ml di acqua. Dopo averli incisi, immergete i marroni in una bacinella piena d’acqua e lasciateli così per tutta la notte.

Il giorno successivo fateli bollire per circa 20 minuti, versandone pochi alla volta in una pentola. Scolateli con una schiumarola e dedicatevi poi a sbucciarli e togliere loro la pellicina. È questa una delicata operazione da compiere con attenzione, stando attenti a non danneggiare i marroni.

Marron glacé home made: lo sciroppo e la ghiacciatura

Una volta sbucciati, è il momento di far sciroppare i marroni: l’operazione durerà 7 giorni. Ecco come procedere. Trasferite i marroni in una pentola, coprite con lo sciroppo preparato facendo sciogliere lo zucchero in acqua e mettete sul fuoco. Portate ad ebollizione e lasciate bollire per un minuto, poi staccate e lasciateli riposare per 24 ore. Ripetete le stesse operazioni per altri 6 giorni.

L’ultimo giorno, dopo la solita bollitura di un minuto, trasferite i marroni su una teglia da forno e infornate a 120 gradi per circa 10 minuti. Quest’ultima operazione prende il nome di ghiacciatura. Ora che avete tutte le informazioni del caso, potete a ragion veduta decidere se imbarcarvi in quest’impresa o correre fino alla vostra pasticceria di fiducia per acquistare un pacchetto di Marron glacé. In un caso o nell’altro, ecco comunque 3 ricette in cui poterli utilizzare…

Brownies con i marron glacé

La prima ricetta consiste in una variante dei brownies, data proprio dall’aggiunta dei marron glacé. Montate quindi 2 uova con 100 grammi di zucchero, fino ad ottenere una crema spumosa. Incorporate poi 40 grammi di farina setacciata con un pizzico di lievito e 150 grammi di cioccolato fondente già sciolto insieme ad 80 grammi di burro fuso.

In ultimo i marron glacé fatti a pezzi. Ricordate, mescolate sempre dal basso verso l’alto per non smontare il composto. Infine versate tutto in una tortiera e infornate a 180 gradi per circa 25 minuti. Una volta che il dolce si sarà raffreddato, potrete ricavarne tanti quadrotti.

Coppa con marron glacé, chantilly e meringhette

La seconda è, delle tre, la ricetta più semplice e veloce. Potete prepararvi gli ingredienti in anticipo e assemblarli subito prima di servire il dolce. Nel farlo, non ci sono particolari regole da seguire, se non, forse, ridurre a pezzi i marron glacé per mangiarli più agevolmente.

Se avete poco tempo a disposizione, si possono tranquillamente usare marron glacé e meringhette acquistate, mentre per la panna il consiglio è di comprare la panna fresca e montarla poi a casa. È infatti un’operazione velocissima, che non vi farà perdere tempo, ma il risultato ottenuto sarà di gran lunga migliore della panna già montata che si trova in commercio!

Se decidete invece di preparare le meringhette, i tempi si allungheranno e la preparazione della ricetta sarà più complessa. La prima fondamentale operazione consiste nel pesare gli albumi per poi usare lo stesso peso di zucchero e zucchero a velo, quindi per 100 grammi di albumi userete 100 grammi di zucchero e 100 grammi di zucchero a velo setacciato, mescolati insieme. Iniziate a montare gli albumi, unendo un pò alla volta i due zuccheri. Dovrete continuare a montare per circa 10 minuti.
Preparatevi poi una teglia foderata con carta forno su cui, utilizzando un sac a poche, formerete tanti mucchietti, le vostre meringhette. Infornate a 105° per 1 ora e un quarto e saranno pronte.

Risotto con Castelmagno e marron glacé

E siamo giunti alla terza ricetta, non più dolce ma salata. Un risotto servito con aggiunta di marron glacé spezzettati e mantecato con Castelmagno stagionato, un formaggio piemontese dal gusto saporito e piccante. Ecco come procedere.

Fate soffriggere in una padella la cipolla affettata sottilmente, poi aggiungete il riso e fatelo tostare qualche minuto. A questo punto sfumate con il vino e, una volta evaporato, iniziate ad aggiungere il brodo, un po’ alla volta. A cottura ultimata mantecate con burro e Castelmagno grattugiato, a fuoco rigorosamente spento. Impiattate il risotto, servendolo accompagnato da marroni spezzettati.



Mele cotte al forno, al microonde o in padella
Ricette Dolci e Dessert

Mele cotte: al forno, al microonde o in padella

Biscotti con farina di avena senza zucchero
Ricette Dolci e Dessert

Biscotti con farina di avena senza zucchero

Prugne sciroppate fatte in casa
Ricette Dolci e Dessert

Prugne sciroppate fatte in casa

Biscotti senza lievito al cioccolato
Ricette Dolci e Dessert

Biscotti senza lievito al cioccolato

Torta al latte senza uova
Ricette Dolci e Dessert

Torta al latte senza uova

Torta ricotta e pere
Ricette Dolci e Dessert

Torta ricotta e pere

Sorbetto al limone senza albume
Ricette Dolci e Dessert

Sorbetto al limone senza albume

Ricetta caramelle al limone fatte in casa
Dolci al Limone

Ricetta caramelle al limone fatte in casa

Ricetta fichi d'india fritti
Ricette Dolci e Dessert

Ricetta fichi d’india fritti

I fichi d’india fritti sono una ricetta tipicamente siciliana.

Leggi di più