Fichi caramellati

Fichi caramellati

I fichi caramellati si preparano facilmente e il segreto è utilizzare dei frutti intatti, sodi ma allo stesso tempo maturi

-
15/12/2019

Sommario

I fichi caramellati si preparano facilmente e il segreto è utilizzare dei frutti intatti, sodi ma allo stesso tempo maturi

Tempo di preparazione:
5 minuti
Tempo di cottura:
2 ore

Ingredienti Ricetta

  • Fichi 1 chilo
  • Zucchero 500 grammi
  • Limone 1
  • Aceto balsamico 1 cucchiaio
  • Rum facoltativo 50 ml

I fichi caramellati sono un modo gustoso per non rinunciare a questi deliziosi frutti durante l’inverno. I fichi caramellati, che si possono aromatizzare anche con il rum, si preparano “da soli” in pentola ma sarà importante utilizzare dei frutti intatti, sodi ma maturi, che non bisognerà girare, dettaglio importate per la corretta riuscita della ricetta.

Se utilizzate fichi molto dolci, diminuite un po’ la dose di zucchero, altrimenti potrebbero risultare stucchevoli.
Nella tipica tradizione romagnola i fichi sono sistemati in una padella con zucchero e scorza di limone e messi a riposare per una notte. Il giorno dopo si procede alla cottura come da ricetta.

Fichi caramellati al forno

Quella che vi proponiamo è la cottura in pentola ma in alternativa potete preparare i fichi caramellati al forno: lavate i fichi, asciugateli e sistemateli in una teglia, cospargeteli con zucchero e scorza di limone e copriteli con un canovaccio pulito, lasciandoli macerare per l’intera notte.


Leggi anche: Meringata ai fichi

Trasferite il tutto in una casseruola, fate bollire per un minuto e sistemate di nuovo nella teglia. Cuocete in forno caldo a 180° per 15 minuti o fino a quando il liquido non comincerà a caramellare. Non appena si saranno raffreddati sistemateli nei vasetti di vetro sterilizzati.

Come conservarli

Se volete conservare i fichi caramellati per almeno 3 mesi, mettete i vasetti in una pentola piena di acqua fredda e coprite i barattoli per almeno 4 cm. Sterilizzateli a fuoco medio per circa 50 minuti. Lasciateli raffreddare in pentola. Non appena saranno a temperatura ambiente, asciugateli e conservateli in luogo fresco e asciutto.

Se volete sapere come conservare i fichi vi suggeriamo questa preparazione…

Preparazione

Lavare e asciugare delicatamente i fichi.

Metterli in piedi, con il picciolo verso l’alto, all’interno di una pentola.

Ricoprirli con il succo di limone, lo zucchero, l’aceto e se si vuole il rum.

Richiudere con il coperchio e fare cuocere, a fiamma dolce, fin quando non arrivano a ebollizione.

A quel punto rimuovere il coperchio e procedere la cottura che dovrà essere in totale di 2 ore.

Ogni tanto ricordarsi di smuovere la pentola con i fichi per non farli attaccare.

Giovanna Maggiori
  • Scrittore e Blogger