Crema al limone senza uova

Crema al limone senza uova

Una crema al limone senza uova, senza latte e senza glutine. Ideale per vegani e per chi ha un'intolleranza. La versione light dell'anglosassone lemon curd.

-
22/05/2021

Sommario

Una crema al limone senza uova, senza latte e senza glutine. Ideale per vegani e per chi ha un'intolleranza. La versione light dell'anglosassone lemon curd.

Tempo di preparazione:
3 minuti
Tempo di cottura:
3 minuti

Ingredienti Ricetta

  • Acqua 100 millilitri
  • Succo di limone di 1/2 limone qb
  • Zucchero a velo 50 grammi
  • Amido di mais 20 grammi

Se ci dicono crema al limone, le prime immagini che ci vengono in mente sono, probabilmente, quella del molto anglosassone lemon curd o quella della crema pasticcera aromatizzata al limone. In entrambe le ricette sono presenti le uova e questo può essere un problema per vegani ma anche per chi ha delle intolleranze o delle allergie.

Niente paura, però, perché la crema al limone si può tranquillamente preparare anche senza uova e, tanto per non rischiare, anche senza latte e glutine. Acqua, succo di limone, amido di mais e zucchero sono tutto ciò di cui avrete bisogno per dare vita, nel giro di pochi minuti, ad una crema leggera e versatile.

Potrete, infatti, utilizzarla in mille modi, ad esempio per farcire crostate di frolla, bignè e pasticcini vari, ma anche in accompagnamento a frutta fresca o come topping per una cheesecake fredda al limone.

Allergia e intolleranza alle uova

Innanzitutto è bene precisare che essere intolleranti alle uova, o meglio alle sue proteine, è diverso dall’esserne allergici. Se si ha un’intolleranza verso un alimento se ne possono assumere piccole quantità e in caso di consumo più elevato non si presentano, comunque, disturbi gravi. Al massimo mal di pancia, difficoltà a digerire o sfoghi cutanei.


Leggi anche: Come organizzare la caccia alle uova di Pasqua in casa

Il discorso cambia se si è allergici. In questo caso, per scatenare l’allergia, basta l’assunzione di piccole dosi e ad essere coinvolto è il sistema immunitario che, per sbaglio, considera come dannose alcune proteine dell’uovo. Per difendersi produce una serie di sostanze chimiche responsabili, appunto, dell’allergia.

Le proteine in questione possono essere contenute sia nel tuorlo che nell’albume, anche se sono queste ultime a creare maggiori problemi. Così come l’allergia alle uova tende ad essere maggiormente diffusa nei bambini più che negli adulti. Tra i sintomi più frequenti, eruzioni cutanee, rinite allergica, problemi digestivi, tosse e mancanza di respiro.

La versione light del lemon curd, la crema al limone di origini anglosassoni

La crema al limone all’acqua può essere definita come la versione light del lemon curd. Di colore giallo intenso e dal gusto particolare, non adatto a tutti i palati, il dessert di origini anglosassoni veniva tradizionalmente servito come accompagnamento agli scones durante il tè delle cinque. Si prepara senza latte, al suo posto c’è il burro, mentre è previsto l’utilizzo dei tuorli. Infine zucchero, amido di mais e, naturalmente, succo e scorza di limone.

Il lemon curd è perfetto in abbinamento alle meringhe, con le quali si crea un piacevole contrasto dolce – acidulo. Esempi di un connubio ben riuscito sono la lemon meringue pie o la pavlova di Nigella Lawson con crema al limone, panna montata e mandorle a lamelle.


Potrebbe interessarti: Crema pasticcera al limone

Preparazione

Unite in un pentolino zucchero a velo e amido di mais setacciati. Aggiungete, poi, l’acqua mescolando con una frusta in modo che non si formino grumi.

Ora ponete sul fuoco dolce e mescolate continuamente finchè la salsa non si sarà addensata.

A questo punto staccate, aggiungete il succo di limone, mescolate e versate la salsa in una ciotola, copritela con pellicola a contatto e lasciatela raffreddare.

Roberta Zannoni
  • Scrittore e Blogger