Crostata di zucca

Un dolce goloso, dal sapore delicato e prettamente invernale, ecco la ricetta della crostata di zucca.

Crostata di zucca
Crostata di zucca

La crostata è un dolce tipico italiano composto da una base di pasta frolla ricoperto con confettura, crema o frutta fresca, con l’aggiunta di sottili strisce di pasta frolla intrecciate.

Le guarnizioni più diffuse per la crostata oltre alla confettura sono la crema pasticciera, la ricotta e la crema di cioccolato.

È un dolce spesso preparato in casa e molto gustoso per la prima colazione o la merenda dei bambini.

Sembra che una preparazione simile a base di pasta frolla fosse già conosciuta a Venezia, dopo l’anno mille, quando si cominciò a utilizzare lo zucchero importato dall’Oriente.

Probabilmente la prima ricetta codificata risale al XIV sec. inserita da Taillevent nel suo manoscritto “Le Viandier”.

La zucca è un alimento a basso contenuto di calorie. Come tutti gli ortaggi di colore arancione è ricca di caroteni, sostanze che l’organismo utilizza per la produzione di vitamina A e che hanno proprietà antiossidanti e antinfiammatorie.

Contiene, inoltre, molti altri minerali e vitamine, tra cui calcio, potassio, sodio, magnesio, fosforo e vitamina E, oltre a una buona quota di aminoacidi e una discreta quantità di fibre.

Alla zucca vengono riconosciute proprietà diuretiche e calmanti. La polpa può essere utilizzata per lenire infiammazioni della pelle.

I semi di zucca contengono cucurbitina, una sostanza che aiuta a proteggere la prostata e a contrastare patologie dell’apparato urinario maschile e femminile; aiutano, infatti, anche a prevenire la cistite.

I semi di zucca sono inoltre ricchi di proteine.

Ecco la ricetta della crostata di zucca!

  • Resa: 8 Persone servite
  • Preparazione: 20 minuti
  • Cottura: 60 minuti

Ingredienti

  • 400 grammi zucca decorticata
  • 350 grammi farina 00
  • 130 grammi burro
  • 25 grammi farina di riso
  • 3 uova intere
  • 3 tuorli
  • 15 grammi grana grattuggiato
  • pangrattato
  • alloro
  • noce moscata
  • acqua gassata
  • vino bianco secco
  • olio extra vergine d’oliva
  • sale e pepe

Preparazione

  1. Miscelare le due farine e amalgamarle con il burro ammorbidito e un pizzico di pepe.
  2. Unire il grana, i tuorli, mezzo bicchiere di acqua gassata, il sale e lavorare fino a ottenere un impasto morbido.
  3. Lasciar riposare l’impasto in frigorifero, avvolto nella pellicola, per almeno un’ora.
  4. Appoggiare su un foglio di alluminio un foglio di carta da forno, bagnato e strizzato.
  5. Mettere la zucca a pezzetti al centro della carta da forno e aggiungete un filo di olio, sale, pepe, una foglia di alloro e un cucchiaio di vino bianco.
  6. Chiudere carta da forno e alluminio a cartoccio e infornare a 190 °C per 25′.
  7. Pennellare con il burro uno stampo da torta, poi cospargerlo con una miscela di farina 00 e pangrattato (un cucchiaio e un cucchiaio).
  8. Stendere la pasta lasciandone da parte una piccola parte, per realizzare le strisce per completare la crostata.
  9. In una ciotola, amalgamare la zucca, con 2 uova, un cucchiaino di grana, sale e una grattata di noce moscata; versare il composto sulla pasta e livellare bene.
  10. Appoggiare sopra le strisce di pasta, poi ripiegare i bordi della pasta debordante.
  11. Pennellare con un uovo battuto e infornare a 170 °C per 35-40′, poi sfornare, sformare e lasciare riposare per un po’.
  12. Servire la crostata tiepida, volendo accompagnata a parte con una crema ottenuta fondendo a bagnomaria g 75 di taleggio in pezzetti con g 70 di latte.


Vedi altri articoli su: Ricette Dolci e Dessert |

Commenti