insalata rinforzo

Insalata di rinforzo

Un piatto tipico della tradizione napoletana, il contorno ideale per i menu delle feste, perfetto anche per riciclare in cucina gli avanzi natalizi

Immancabile su ogni tavola napoletana durante le feste natalizie, l’insalata di rinforzo è uno dei piatti partenopei più tradizionali. E ogni famiglia si tramanda di generazione in generazione le proprie varianti.

Tante le letture del nome: secondo alcuni il “rinforzo” sarebbe l’aggiungere agli ingredienti base, dalla vigilia al capodanno – perché quest’insalata si consuma durante tutto il periodo festivo – altri ingredienti, magari di recupero dalle ricette man mano preparate. Per altri invece sono l’aceto, le acciughe e i capperi il “rinforzo” del cavolfiore. Ma quest’insalata tradizionale è anche di “rinforzo” per la cena della Vigilia di Natale che a Napoli, tradizionalmente, è di magro. Ed è proprio il gusto leggero della cena che viene reso più sostanzioso con questa ricetta saporita.

Che il vostro menu sia di magro – vegetariano o di pesce -, che preferiate la carne o che vogliate preparare l’insalata di rinforzo napoletana in un’altra occasione, eccovi la ricetta. Questo gustosissimo contorno vi stuzzicherà l’appetito ogni volta che lo porterete a tavola.

  • Resa: 4 Persone servite
  • Difficoltà:
  • Preparazione: 15 minuti
  • Cottura: 10 minuti
  • Cucina:

Ingredienti

  • 1 cavolfiore medio
  • 1 scarola riccia o indivia riccia (facoltativo)
  • 100 grammi olive nere di Gaeta
  • 100 grammi olive verdi
  • 100 grammi peperoni sott’aceto o pappacelle
  • 100 grammi sottaceti misti
  • 50 grammi alici sott’olio
  • 50 grammi capperi sotto sale
  • sale, olio, pepe, aceto q.b.

Preparazione

  1. Per prima cosa, laviamo e puliamo il cavolfiore. Dividiamolo in tante piccole cime e lessiamo in acqua bollente salata. Facciamo cuocere per una decina di minuti, scoliamo e lasciamo raffreddare.
  2. Una volta che il cavolfiore si sarà raffreddato, aggiungiamo peperoni, sottaceti, olive, capperi e alici. Prepariamo un’emulsione con olio, aceto, sale e pepe e condiamo. La nostra insalata di rinforzo è pronta, e va servita a temperatura ambiente. Buon appetito!


Ratatouille di sedano rapa, patate e topinambur
Ricette Contorni

Ratatouille di sedano rapa, patate e topinambur

Cavolini di Bruxelles gratinati
Ricette Contorni

Cavolini di Bruxelles gratinati

Patate al cartoccio
Ricette Contorni

Patate novelle al cartoccio con salsa allo yogurt

Carciofi a funghetto con olive taggiasche
Ricette Contorni

Carciofi a funghetto con olive taggiasche

Zucca spaghetti al forno
Ricette Contorni

Zucca spaghetti al forno

Ricette Contorni

Giardiniera

Ricette Contorni

Coleslaw

Verdure gratinate
Ricette Contorni

Verdure gratinate

Ratatouille di sedano rapa, patate e topinambur
Ricette Contorni

Ratatouille di sedano rapa, patate e topinambur

Un contorno saporito e originale con protagonista un tubero, il topinambur, che non è usato molto spesso nelle nostre ricette se non in quelle tipiche della cucina piemontese.

Leggi di più