Banana bread

Buono, morbido, dolce e confortante: ecco la ricetta per un banana bread indimenticabile arricchito con uvetta al rhum e noci!

E’ la colazione ideale per il week end, perchè andrebbe gustato tagliato a fette, tostate, leggermente imburrate e accompagnate da una confettura o da una crema spalmabile: è il banana bread!

Famosissimo e apprezzato ormai anche in Italia, questo corposo plum cake può essere declinato in mille modi diversi (si posso aggiungere gocce di cioccolato all’impasto, si può ricoprire di una croccantissima granella di frutta secca, si può arricchire con noci, noci pecan o macadamia, si può speziare con cannella e zenzero, si può glassare, ecc..) ma una cosa è imprescindibile ai fini di una squisita resa: le banane che si utilizzano devono necessariamente essere molto mature – con la buccia maculata, per intenderci!

Solo delle banane davvero morbide e profumatissime sapranno rendere speciale questo pane dolce e gli doneranno una consistenza unica che non diviene mai pesante.

La versione che vi propongo oggi è arricchita con uvetta fatta rinvenire e precuocere nel rhum e con gherigli di noce tritati grossolanamente.

Servitelo per colazione, per merenda o anche come alternativo dopo cena, magari insieme ad una pallina di gelato alle noci o con una crema di accompagnamento a base alcolica come lo zabaione.

  • Resa: 6 Persone servite
  • Difficoltà:
  • Preparazione: 20 minuti
  • Cottura: 60 minuti
  • Cucina:

Ingredienti

  • 3 banane grandi e mature
  • 100 grammi zucchero
  • 100 grammi uva sultanina
  • 80 grammi rhum
  • 125 grammi burro
  • 2 uova
  • 180 grammi farina
  • 100 grammi gherigli di noci
  • 1 pizzico di sale
  • 7 grammi lievito per dolci

Preparazione

  1. Mettete in ammollo l’uvetta nel rhum per una mezz’oretta in un pentolino, portatelo poi sul fuoco, fate raggiungere il bollore e spegnete.
    Fate riposare ed insaporire per 1 ora.

  2. Preriscaldate il forno a 180° C.
    Fate fondere il burro e fatelo intiepidire, quindi montatelo insieme allo zucchero.
    Aggiungete poi le uova continuando a montare.
  3. Schiacciate le banane con una forchetta e unitele all’impasto mescolando dolcemente.
    Aggiungete anche l’uvetta strizzata e infarinata, il rhum rimasto e le noci tritate grossolanamente.
  4. Setacciate la farina insieme al lievito, e al sale e versatela sul composto amalgamandola con cura.
    Versate il tutto in uno stampo da plum cake imburrato e infarinato e cuocete per 55-60 minuti circa.
    Fate raffreddare prima di gustare.


Vedi altri articoli su: Ricette Dolci e Dessert |

Commenti

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *