Amarene sotto spirito

Un ottimo digestivo da gustare dopo un abbondante pasto. Sfiziose e golose, sono facili da preparare, con un gusto intenso e forte

amarene sotto spirito

Quella delle amarene sotto spirito è una ricetta molto antica, che preparavano le nostre zie e le nostre nonne, ma che recentemente si sta riscoprendo grazie alla sua bontà e alla sua genuinità. Preparatele d’estate, la loro stagione migliore, e utilizzate tutto l’anno per decorare gelato al cioccolato, torte e dolcetti.
Le amarene sotto spirito, grandi, tonde e con un sapore intenso, sono perfette come digestivo, da mangiare dopo un abbondante pasto, infatti sono leggermente alcoliche e digestive. A rendere irresistibili queste amarene una stecca di cannella che dà un gusto forte e speziato, alcune invece aggiungono anche qualche chiodo di garofano fra gli strati di ciliegie, per dare ancora più intensità alla conserva.

La preparazione sotto spirito prevede l’uso dell’acool a 90 gradi, lo stesso che solitamente viene usato per preparare la grappa. In alternativa però puoi utilizzare anche la grappa che hai in casa. Le ciliegie migliori per preparare questa ricetta sono le amarene, grosse, mature e succose, davvero uniche. E se ti sono piaciute, prova anche le ciliegie sciroppate e quelle candite, per fare il pieno di questi deliziosi frutti rossi anche quando non è stagione. I vasetti pieni di amarene sotto spirito infatti si conservano per diverso tempo, basta conservarle in un ripostiglio o comunque sia in un posto asciutto e al buio. Tieni presente però che più le amarene sotto spirito rimarranno a riposo più assorbiranno l’alcool divenendo sempre più alcoliche e con un sapore forte. Dunque se non prediligi questi gusti, il consiglio è quello di mangiarle poco dopo averle preparate. Per ultimo un accorgimento importante: ricordatevi di non lavare le amarene perché in quel caso assorbirebbero l’acqua, compromettendo la ricetta. Al contrario limitatevi a spolverarle e a pulirle con uno straccetto leggero.

  • Resa: 4 vasetti da 250 ml
  • Difficoltà:
  • Preparazione: 10 minuti
  • Cottura: 10 minuti
  • Cucina:

Ingredienti

  • 1 chilo amarene
  • 200 grammi zucchero
  • 1 litro alcool
  • 1 stecca cannella

Preparazione

  1. Pulite le amarene con un panno, poi togliete il piccolo e il nocciolo.
  2. Riempite i vasetti sterilizzati con le ciliegie, poi aggiungete la cannella fra gli strati e lo zucchero.
  3. Infine versate anche l’alcool fino a quando le amarene non saranno completamente immerse nel liquido.
  4. Chiudete bene i barattoli e lasciate riposare in un luogo buio e asciutto.


Vedi altri articoli su: Ricette Dolci e Dessert | Ricette senza glutine | Ricette vegane | Ricette vegetariane | Ricette veloci |

Commenti

  • Remo Tomasi

    la grappa non viene prodotta utilizzando l’alcool ma è un distillato di vinacce.

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *