Pandoro senza lattosio: una ricetta soffice e deliziosa per chi soffre di intolleranze alimentari.

Pandoro senza lattosio

Il Pandoro? Buonissimo, soffice e gustoso anche senza lattosio. Provare per credere.

L’avvicinarsi del Natale pone l’inevitabile domanda: esiste un pandoro senza lattosio? La risposta è sì: infatti, negli anni sono nate ricette alternative a quella originaria, adatte a chi soffre di intolleranze alimentari. Secondo alcuni esperti la ricetta di questo dolce natalizio ha origine in Austria, dove veniva prodotto il “Pane di Vienna”, probabilmente derivato dalla “brioche” francese. Secondo altri la ricetta deriva dal “pan de oro”, servito sulla tavola dei ricchi veneziani. Vediamo, quindi, come preparare un delicato pandoro senza lattosio.

Ricetta veloce

Per una forma da 1 kg occorrono:

  • 220 g di farina setacciata,
  • 50 g di fecola di patate o amido di mais,
  • 200 g di margarina vegetale,
  • 100 g di zucchero,
  • 3 uova,
  • 1 bustina di lievito per dolci,
  • 1 bustina di vanillina,
  • latte di soia,
  • un pizzico di sale,
  • zucchero a velo per la guarnizione.

Passiamo al procedimento:


Il primo passaggio consiste nel montare le uova fino a farle diventare gonfie e soffici. Nel frattempo bisogna sciogliere la margarina, che andrà unita alle uova montate. Si aggiungono, a questo punto, tutti gli altri ingredienti, tranne il sale e il latte di soia, e si mescolano fino ad ottenere un composto duro. Unire quindi anche il sale e il latte di soia, nella quantità necessaria per ammorbidire l’impasto. Bisogna quindi ungere uno stampo per pandoro e versarvi l’impasto, che andrà sigillato con la pellicola e fatto lievitare per almeno un’ora in un luogo caldo. A fine lievitazione infornare a forno caldo e cuocere a 200° C per circa 10 minuti e poi a 180 ° C per circa 30 minuti. A fine cottura lasciare raffreddare in forno.
Un’alternativa altrettanto gustosa può esser preparata sostituendo il latte di soia con quello di avena, di farro o di mandorle, e utilizzando le farine integrali al posto di quella di frumento.

Ricetta classica

Il pandoro senza lattosio può essere preparato secondo il procedimento tradizionale, ossia quello che prevede la formazione del lievitino, di un primo e di un secondo impasto e dalla sfogliatura. In questo caso il procedimento sarà più lungo e il lievito per dolci sarà sostituito dal lievito di birra e il burro dalla margarina vegetale.

Per preparare il lievitino si farà sciogliere il lievito di birra in acqua tiepida, unendovi farina e un uovo intero, e si farà lievitare. Al primo impasto si farà sciogliere nuovamente il lievito in acqua e si aggiungeranno farina, zucchero e un uovo. Al secondo impasto si uniranno farina, zucchero, margarina, stecca di vaniglia e uova. Infine, per la sfogliatura, si utilizzerà la margarina al posto del burro.



Ricette di Natale
Ricette di Natale

Anolini in brodo

Zelten: ricetta del dolce del Trentino
Ricette di Natale

Zelten: ricetta del dolce del Trentino

Ricetta originale del buccellato siciliano
Ricette di Natale

Ricetta originale del buccellato siciliano

Casetta pan di zenzero.
Ricette di Natale

Casetta pan di zenzero

Pranzo di Natale
Ricette di Natale

Menù di Natale 2017, da fare a casa

aperitivo
Ricette di Natale

Aperitivo di Natale

Panettone salato
Ricette di Natale

Panettone salato

Ricette di Natale

Panettone light

Decorazioni Natale fai da te con elementi naturali
Decorazioni di Natale

Decorazioni Natale fai da te con elementi naturali

Abbellite la vostra casa con decorazioni di Natale fai da te, potete usare elementi naturali per renderle uniche e particolarissime. Ecco alcune idee.

Leggi di più