Natale 2014: idee regalo per bambine

Cosa regalare ad una bambina per Natale? Il mondo dei giocattoli offre infinite possibilità, ecco alcune idee.

Si sa che fare un regalo ad una donna è un bel problema: una donna è esigente, non si accontenta e sa bene quello che vuole. Se poi la donna in questione deve ancora crescere il problema diventa ancora più grande perché incontrare i gusti di una bambina non è davvero cosa facile. Un tempo bastava qualche bambola a far felice una piccola futura mamma, ma oggi, anche scegliere un bambolotto con le fattezze di un bebè è una questione tutt’altro che semplice: ce ne sono che mangiano, che sono malati, che parlano e perfino che sporcano il pannolino. Come orientarsi allora? Dobbiamo scegliere giocattoli che le aiutino ad emulare i comportamenti dei grandi o regali che stimolino la loro fantasia e le aiutino ad esprimere i loro gusti reali?

La letterina a Babbo Natale
Se la fanciulla in questione ha un’età superiore ai tre anni le si può chiedere di esprimere i propri desideri riguardo i regali che si aspetta di ricevere sotto l’albero ed il modo migliore di farlo è farle scrivere (o farsi dettare) la classica letterina a Babbo Natale. In breve tempo i genitori potranno scoprire quanto le proprie figlie siano già fashion victim a quell’età; certo è probabile che non chiederanno l’ultimo modello Jimmy Choo o una borsa Luis Vuitton, ma anche loro avranno le idee ben chiaro riguardo marche e modelli, e guai a sbagliare.

Scegliere un giocattolo per una bambina

Tra i giocattoli, nel mondo infantile femminile, le principesse delle favole classiche della Disney vanno sempre per la maggiore, Cenerentola e la Bella Addormentata nel bosco, ad esempio sono le abitanti di due fantastici castelli Lego Duplo per le bimbe più piccole, mentre le fan più grandicelle della casa dei mattoncini colorati avranno di che divertirsi con la serie di mini mondi delle Disney Princess Lego, ma anche con le attivissime amiche di Lego Friends.

Giacca per la pioggia di Forzen
Parlando di principesse non si possono tralasciare le protagoniste assolute di questo Natale, le sorelle Elsa ed Anna di Frozen con tutti i personaggi che con loro popolano il Regno del Ghiaccio; oltre alle bambole delle due principesse, di ogni dimensione e fattezza, si possono infatti scegliere i simpatici peluche del pupazzo Olaf e della renna Sven, tutti acquistabili nei Disney Stores. Ma di Frozen si possono scegliere anche accessori come borsette e calde cuffie per le orecchie o la bellissima giacca per la pioggia per essere principessa anche sotto l’acqua.

Rimanendo nel mondo Disney non si può non pensare a Violetta, ancora in auge dopo qualche anno. Al contrario di quanto possano pensare in non addetti (non genitori di bambine 3-12) Violetta piace ancora e piace anche alle più piccole che magari non sanno nemmeno chi sia, ma che ne apprezzano gli accessori ed i giochi visti ad amiche e sorelle maggiori. Al via allora la ricerca delle bambole e degli accessori, ma con un occhio particolare a tutto ciò che può far sentire le nostre piccole cantanti per un giorno come il microfono con asta, lo studio Multiplayer con 4 canzoni originali, il tappeto musicale, le luci per illuminare l’esibizione (I Love Dance Jump Super Lights) e, perché no, anche un set make up magari proprio a forma di chitarra.

Clinica Play Set parlante della dottoressa Peluche - in vendita nei Toys Center
Per le più piccole non si possono dimenticare i personaggi dei loro cartoni animati preferiti come la dottoressa Peluche e Peppa Pig, delle quali si possono acquistare i personaggi per giocare o innumerevoli altri prodotti, sia per il gioco che per la scuola o il tempo libero, che le ricordano anche solo nei colori o nei disegni.

Intramontabili infine due ever green del gioco femminile: Barbie, datata ma sempre un passo avanti rispetto alle mode e le sei fatine italiane, le Winx, che continuano ad occupare un posto di riguardo sotto gli alberi di Natale e nelle camerette delle bambine.


Vedi altri articoli su: Idee Regalo per Natale | Kids |

Commenti

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *