Come realizzare un copribase originale per l'albero di Natale
Lavoretti di Natale

Come realizzare un copribase originale per l’albero di Natale

Per realizzare un albero di Natale perfetto occorre pensare anche al copribase. Se siete a caccia di idee qui vi spieghiamo come realizzare un copribase originale per il vostro albero.

Realizzare l’albero di Natale è un vero e proprio spasso: molti di voi trovano questo momento davvero speciale in cui tutta la famiglia si riunisce e si lascia trasportare dalla creatività per dare vita all’albero più originale ed esclusivo. C’è poi chi non resiste alla tradizione di aspettare l’8 dicembre per farlo e inizia a realizzarlo già nei giorni precedenti. L’albero di Natale dona un’atmosfera magica e suggestiva all’interno della casa, ci fa sentire coccolati ed illumina gli ambienti rendendoli ancora più accoglienti.

Tuttavia non basta focalizzarsi unicamente sull’albero e su tutti gli addobbi che lo renderanno originale ma anche sulla base. Non ha importanza quindi se avete fatto un albero in stile tradizionale con la base in ferro oppure se avete optato per un albero realizzato con materiali riciclati, anche la base svolge un ruolo importante per completare correttamente tutte le decorazioni.

Esistono tantissime idee per rivestire la base dell’albero di Natale ma non tutte si adattano perfettamente e in alcuni casi rischierete di creare solo un gran pasticcio. Perché non ricorrere dunque al fai da te? Con pochi e semplici step potrete creare voi stessi un copribase originale per l’albero di Natale, non vi resta che affidarvi alle vostre abilità.

Via libera quindi alle tecniche che più preferite: la maglia, il decoupage e tanto altro. Ecco di seguito alcuni consigli per realizzare un copribase personalizzato per l’albero di Natale donando un tocco di stile in più alla vostra casa.

Copribase natalizio fai da te: cassette di legno

Le cassette di legno sono estremamente versatili e si possono reperire con estrema facilità. Se le adatterete al vostro albero, si riveleranno perfettamente utili per nascondere e la base senza particolari intoppi. Inoltre, in base allo stile che volete ottenere e alle vostre preferenze potrete lasciarle grezze, ideale per uno stile rustico, oppure potrete divertirvi a pitturarle e colorarle optando per la tonalità che si abbina meglio al resto del vostro arredamento. In seguito alle festività non vi resta che conservare questa vostra nuova base per l’albero di Natale e riutilizzarla per l’anno successivo.

Feltro: un copribase originale per l’albero di Natale

Se siete esperti nella lavorazione del feltro e siete appassionati nella realizzazione dell’albero di Natale con questo materiale e pannolenci potrete sfruttare questa passione per realizzare un copribase esclusivo e personalizzato. Scegliete il colore che più preferite, ad esempio un bel verdone da adornare con tanti piccoli ornamenti in feltro per concludere la fase finale del vostro copribase natalizio fai da te. Un’idea sensazione e stravagante per donare un tocco più unico e ad effetto scenico? Optare allora per delle pigne da incollare sul copribase in feltro come se fossero cadute giù dall’albero!

Copribase in stoffa o tela

Se avete delle lenzuola o delle stoffe inutilizzate che avete messo da parte perché non sfruttarle per realizzare il vostro copribase per l’albero di Natale? Anche questa è un’idea fai da te molto gettonata, basteranno semplicemente anche delle tovaglie, delle coperte o della tela juta: sarà sufficiente prendere la vostra stoffa e rivestire la base dell’albero senza andare a stringere troppo onde evitare di pressarla eccessivamente. Meglio lasciare la stoffa morbida per donare un look più raffinato.

Scatola di cartone: un copribase semplice e personalizzabile

Anche una semplice scatola di cartone può rivelarsi il copribase fai da te perfetto per il vostro albero di Natale. Prendete una scatola delle giuste dimensioni, dipingetela e decoratela a vostro piacimento per ottenere un simpatico ed originale rivestimento per la base. Onde evitare di incorrere in errori, prendete le giuste misure e ritagliatela a seconda delle dimensioni esatte per coprire la base. In alternativa, anziché dipingerla o colorarla, rivestitela con della carta regalo che vi avanza e per ottenere un grazioso effetto neve incollate su di essa dei pezzi di ovatta!

Copribase in catino di zinco

Come abbiamo visto, esistono tantissimi materiali che possono essere sfruttati per ricavare un bellissimo copribase per l’albero di Natale: anche un semplice secchiello in zinco o acciaio donerà un tocco di originalità in più al vostro albero e andrà a ricoprire perfettamente la base. Molto probabilmente avrete già dei secchielli di questo tipo in casa, che solitamente erano molto utilizzati dalle vostre nonne oppure chiedete alla vostra mamma se ne possiede uno. Prima di collocarlo, dategli una pulita veloce e a questo punto il gioco è fatto: una volta posizionato il vostro secchiello di zinco, avrete ottenuto un copribase d’effetto che non avrà bisogno di ulteriori ornamenti. Sarà gradevole così com’è, pertanto si tratta della soluzione ideale e più rapida per realizzare un copribase quando non si ha molto tempo a disposizione.

Cestino di vimini

Il cestino di vimini risulta essere uno dei copribase più apprezzati ed utilizzati da coloro che prediligono soluzioni fai da te. Questo grazioso cestino può rivelarsi infatti molto utile, soprattutto se il vostro albero non è eccessivamente grande. E a rendere speciale questo accessorio è proprio il fatto di essere estremamente versatile: una volta passate le feste, potrete sfruttarlo in qualsiasi altro modo, come portaoggetti, accessori per il trucco, prodotti cosmetici oppure se avete dei bambini come una comoda cesta per giocattoli.

Realizzare un copribase per l’albero di Natale con maglia e uncinetto

Se siete abili a lavorare a maglia non vi resta che approfittare di questa vostra competenza per creare un copribase assolutamente personalizzato. Realizzate quindi un grazioso rivestimento di lana da collocare sulla base dell’albero e sbizzarritevi nelle forme e nei colori a seconda delle vostre preferenze: ad esempio potrete creare un tradizionale scialle di forma triangolare e una volta passate le feste, sfruttarlo per tenervi al caldo quando fa freddo. E ancora, riutilizzarlo come un bellissimo centrotavola per adornare il vostro salotto. Insomma a voi la scelta, lavorare a maglia vi consentirà di ottenere un prodotto estremamente esclusivo e di valore che verrà impreziosito ancora di più dai vostri ricami.

Copribase di ovatta

Infine, se non avete avuto molto tempo a disposizione per dedicarvi alla realizzazione di un copribase per l’albero di Natale, potrete ricorrere ad una delle soluzioni fai da te più rapide e d’effetto: si tratta del copribase di ovatta che donerà un perfetto effetto neve sotto il vostro albero di Natale! Basterà ritagliare un cerchio di ovatta dalle dimensioni che vi servono e rivestire la base. L’effetto scenico è garantito: una montagna di neve che viene giù dal vostro albero!



Slitta Babbo Natale fai da te: come realizzarla
Lavoretti di Natale

Slitta Babbo Natale fai da te: come realizzarla

Lavoretti di Natale con le pigne
Lavoretti di Natale

Lavoretti di Natale con le pigne

Come personalizzare i vostri biglietti di auguri di Natale
Lavoretti di Natale

Come personalizzare i vostri biglietti di auguri di Natale

Origami da fare con i bambini.
Lavoretti di Natale

Origami di Natale: idee per lavoretti da fare con i bambini

Segnaposto natalizi con le pigne
Lavoretti di Natale

Segnaposto natalizi con le pigne

Disegni del Presepe da colorare
Lavoretti di Natale

Disegni del Presepe da colorare

Disegni di Babbo Natale da colorare
Lavoretti di Natale

Disegni di Babbo Natale da colorare

lavori a maglia natale
Lavoretti di Natale

Lavori a maglia: idee per Natale

Albero di Natale di pasta sfoglia, ricetta semplice e gustosa
Ricette di Natale

Albero di Natale di pasta sfoglia, ricetta semplice e gustosa

Mai pensato che un albero di Natale si potesse non solo addobbare ma anche mangiare? Beh, grazie alla ricetta di oggi è proprio così. Andiamo a scoprirla!

Leggi di più