Save The Duck: i piumini ecologici e cruelty free

Save The Duck: i piumini ecologici e cruelty free

Per chi è sensibile al tema dell'ambiente, ecco Save the Duck, il piumino animal friendly: imbottitura ecologica, altissima tecnologia e un design compatto, perfetto per chi viaggia sempre. Nel pieno rispetto delle oche.

-
06/11/2014

Piumini d’oca o no? Questo è il dubbio amletico che molti, sensibili al tema, si pongono nella scelta del giubbotto da acquistare per affrontare il lungo inverno, ad ogni latitudine.
Alla domanda risponde, con indice sollevato, Save The Duck. Già il nome  e logotipo del brand, la dicono lunga sulla mission aziendale: papere salve e coloratissime che fischiettano un motivetto allegro e scansonato.

Piumini ultrasottili ad imbottutura ecologica

I piumini Save The Duck ricorrono ad un’imbottitura ecologica, hanno colori accesi, sono realizzati con materiali altamente selezionati, seguono le tendenze e badano molto, moltissimo, al dettaglio. La risposta, che fa salve le piume e i pennuti, rimanda ad un prodotto in nylon ultrasottile e con imbottitura Plumtech® ad alto apporto di calore, confort e morbidezza. La tecnologia al servizio di un prodotto totalmente cruelty free ma anche tascabile. data la sua ampia capacità di ridursi di volume e essere così trasportato ovunque, persino in borsa!

Un po’ di storia su Save The Duck

Il brand, colorato e ironico, nasce dall’imprenditrice veneta Barbara Donadon e da Nicolas Bargi, giramondo di indole, e creatore di collezioni di grande qualità, a costi adeguati. Fra i marchi da lui creati troviamo Blackwitch, Ganesh e l’ultimo nato: Save the Duck. Due grandi ispirazioni si materializzano nella mente di Nicolas proprio di ritorno da un viaggio di lavoro e ricerca in Giappone, nel 2011.
La prima riguarda una nuova chiave di lettura del piumino: veloce, colorato, appetibile, un oggetto ideale e adatto in varie occasioni oltre alla scoperta, a Tokyo, di un piumino a ‘iniezione diretta’, super leggero e da utilizzare 8 mesi l’anno. Il piumino così diventa un prodotto destagionalizzato, un po’ come il mare in inverno.
La seconda scoperta ha a che fare con il rispetto dell’ambiente esteso al mondo dell’abbigliamento: nasce una piccola collezione di piumini con un’imbottitura dalle elevate prestazioni termiche, plumtech®. I piumini Save The Duck non utilizzano la piuma d’oca e sono, dunque, totalmente “animal friendly”.


Leggi anche: Piumini 2021: lunghi o corti basta che siano over!

Bagaglio e piumino Save The Duck, si parte!

I globetrotters-giramondo, bagaglio alla mano, potranno sempre contare anche su un Save The Duck tascabile e caldo ovunque.
La generazione ad alto tasso di mobilità, inoltre, sembra plebiscitariamente irremovibile su un punto, il rispetto per l’ambiente. E Save The Duck ce le ha tutte: è warm, resistente, bello ed anche ecologico.

Barbara Vaglio
  • Scrittore e Blogger