Pennyblack primavera-estate 2014

Ispirazione anni '60, fantasie geometriche e mix di stampe per la nuova collezione spring-summer 2014 di Pennyblack

04/04/2014

Per la sua collezione primavera-estate 2014 il marchio Pennyblack trae ispirazione dagli anni Sessanta, proponendo dei look composti principalmente da capi essenziali e dalle linee minimal e pulite, dai dettagli ricercati e rivisitati secondo lo stile del brand.
Una collezione che possiamo descrivere con due semplici parole: elegante e sobria.

Lo stile Pennyblack per la primavera-estate 2014

Oltre al classico minimalismo in questa nuova linea spring-summer 2014 di Pennyblack, a dare un aspetto primaverile ed estivo, ma allo stesso tempo grintoso e allegro – grazie alla tonalità scelta tra cui quelle energiche, ci pensano le fantasie floreali multicolor dove spiccano fiori dai colori fluo. Ma non mancano outfit dal total look stampato, che Pennyblack riporta su abiti con pieghe e completi composti da camicie in seta, blazer e shorts. Un look senza dubbio all’avanguardia e con la giusta dose di femminilità. Altri abiti invece, con le loro silhouette moderne, sono attillati: qui campeggiano motivi geometrici in black and white, con maxi righe e blocchi, uno dei trend di stagione.


Leggi anche: Pennyblack: la collezione primavera-estate 2015

Nella collezione non sono presenti solo le fantasie floreali: Pennyblack crea anche accostamenti con stampe differenti che combina sapientemente fra loro: geometriche come i quadri abbinati con stampa a macchie, rigorosamente nel classico binomio bianco e nero. Outfit insoliti e ricercati, d’ispirazione wild: per uno stile safari Pennyblack presenta capi leggeri, fluidi e urban: camicie, top, pantaloni morbidi e lineari, soprabiti e vestiti. Tutti nel colore grigio scuro dai riflessi metallizzati.

Da non sottovalutare l’importanza degli accessori, sempre coordinati: maxi bag stampate e sandali dalla zeppa non troppo alta con plateau e scarpe a punta con tacco largo e cinturino alla caviglia.

Nuance soft, dal pesca al nude, vengono scelte per abiti con inserti e dettagli, dallo stile anni Sessanta e camicie con voilant abbinati a pantaloni semplici dalle linee morbide. Due look con un inevitabile tendenza al bon ton e con un’eleganza che non passa di certo inosservata.