MFW: Ermanno Scervino FW 2016-2017

La collezione autunno/inverno 2016-2017 firmata Ermanno Scervino veste una donna moderna, elegante e sensuale con un tocco mannish.

Ermanno Scervino abito in pizzo giallo
Ermanno Scervino abito in pizzo giallo
  • Ermanno Scervino abito in pizzo giallo
  • Ermanno Scervino dettaglio abito
  • Ermanno Scervino, Pyper America con long dress avorio in pizzo
  • Ermanno Scervino coat bordeaux dal taglio militare con collo in pelliccia
  • Ermanno Scervino abito marrone in pizzo con pelliccia
  • Ermanno Scervino abito bianco con clutch in vita
  • Ermanno Scervino tailleur con decoro a mosaico
  • Ermanno Scervino guanti dal mood gotico
  • Ermanno Scervino long dress nero in pizzo
  • Ermanno Scervino dettaglio fur sulla borsa
  • Ermanno Scervino sandali con tacco glitter
  • Ermanno Scervino dettaglio abito in pizzo bordeaux

Il quarto giorno di Milano Moda Donna è stato caratterizzato dalla sfilata di Ermanno Scervino, che ha presentato al pubblico della Milano Fashion Week la nuova collezione autunno/inverno 2016-2017.

Un evento attesissimo che ha portato in  passerella l’immagine di una donna contemporanea, elegante, suadente e super femminile ma che non disdegna lo stile androgino.

Sì, perché Ermanno Scervino ha presentato una capsule collection in cui l’elemento femminile e quello maschile convivono nei cappotti dal taglio militare, nei lunghi trenchcoat e nei tailleur pantalone e giacca con decoro a mosaico, reinterpretati e riadattati alla silhouette della donna.

Molte le proposte daywear dal carattere overlay, dai volumi ampi e ben definiti e dal taglio sartoriale come l’abito in pizzo sfoggiato insieme a una giacca gessata over dal taglio mannish e un lungo coat con delizioso collo in pelliccia.

Non mancano le proposte per la sera che traggono ispirazione dall’arte e che esaltano il lato femminile ed elegante dell’intera collezione.

Abiti couture in pizzo millefoglie, rigorosi tailleur d’ispirazione vittoriana, mini dress in pizzo drappeggiato disegnano il corpo di una donna sensuale e romantica, meravigliosi long dress dalla texture leggera e quasi impalpabile, e ancora suadenti bustier con gonna ampia, guanti trasparenti dal mood gotico, trench con decoro animalier e deliziosi abiti shining e dettagli fur.

L’effetto sorpresa si ha quando a calpestare il catwalk esce Pyper America, it-girl del momento dai capelli rosa fluo, che sta spopolando alla Milano Fashion Week tanto che anche Philip Plein e Moschino l’hanno voluta in passerella.

Pyper per Ermanno Scervino ha sfoggiato due outfit: un romantico abito color avorio in pizzo e un lungo coat rosa confetto con collo asimmetrico in pelliccia multicolor.

Per la prossima stagione Ermanno Scervino propone accessori dal gusto contemporaneo e davvero originali come i bizzarri copricapo in volpe, che donano un tocco di modernità e innovazione agli outfit proposti dallo stilista, e deliziose clutch gioiello dalle dimensioni talmente ridotte da essere quasi impercettibili da indossare agganciate alle cinture degli abiti oppure da sfoggiare come charms sulle collane.

Per le scarpe la donna Ermanno Scervino sfoggia Mary Jane silver con plateau in pitone e preziosi sandali con tacco ricoperto di glitter.

La palette cromatica è caratterizzata da nuance che ricordano la stagione fredda come nero, grigio, bordeaux e marrone che si mescolano perfettamente con tonalità più calde come silver, gold, avorio, rosa confetto, bianco e giallo accesso.


Vedi altri articoli su: Fashion Weeks | Milano Fashion Week |

Commenti

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *